Capesante con insalata di lenticchie {lucky charm}

30.12.13


Due portafortuna in un insalata di buon auspicio:
le lenticchie e il melograno, unite a una tartare di mela e arancia, accompagnano le capesante vestite di bianco per l'occasione. Della serie:  chi ha detto che le cose sane non sono buone?


Ingredienti per 2 persone:

per l'insalata
180 - 200 gr. di lenticchie verdi
1 piccola cipolla 
1-2 foglie di alloro
olio extravergine di oliva
1 arancia tarocco
1 mela gala rossa (o un altra qualità purché non farinosa)
il succo di un limone
mezzo melograno
sale e pepe

per le capesante
6 capesante
6 fettine di lardo di Colonnata
una noce di burro

Esecuzione:

Incomincia preparando l'insalata. 
Lava bene le lenticchie (di solito le lenticchie non necessitano di essere messe in ammollo prima, ma per sicurezza leggi sulla confezione) e mettile in una pentola coperte d'acqua, aggiungi la cipolla sbucciata e tagliata in due e l'alloro. 
Fai bollire per circa 35-40 minuti (anche qui ti consiglio di leggere la confezione, alcune lenticchie cuociono in 20 minuti).
Quando saranno lessate scolale e passale sotto l'acqua corrente fredda.
Condiscile con poco olio extravergine di oliva, sale e pepe.

Prepara la tartare di frutta.
Sbuccia la mela e l'arancia. Taglia la mela a cubetti e mettila in una ciotola con il succo di limone (così non diventerà scura).
Sbuccia l'arancia, togli il bianco che avvolge la polpa e tagliala a cubetti, metti in un altra ciotola.
- Le capesante le ho cotte dopo aver impattato l'insalata perché cuociono in pochi minuti -
Per l'impiattamento io ho usato il coppapasta posizionandolo al centro del piatto e riempiendolo a strati cominciando dai cubetti di mela (scolata dal limone),  cubetti di arancia, le lenticchie, ancora cubetti di arancia, pigia un pochino, togli dal cilindretto ed infine aggiungi il melograno sgranato.
Se non possiedi il coppapasta mescola semplicemente le lenticchie alla frutta (ricorda di scolare la mela dal succo di limone)

Ora prepara le capesante.
Avvolgi le capesante ad una ad una con le fettine di lardo (per fissarle io ho usato dello spago da cucina ma puoi usare anche uno stecchino di legno)
Sciogli il burro in una padella e fai rosolare a fuoco medio le capesante, ci vogliono circa 7-8 minuti, girale più di una volta stando attenta a non far bruciare il burro.

Finisci la composizione del piatto con le capesante.












4 commenti:

  1. Risposte
    1. Grazie Carla! É la passione che mi muove -)
      Buon Anno anche a te di cuore

      Elimina
  2. Che bel tortino, adoro impiattare con il coppapasta! :D

    RispondiElimina