Torta alle nocciole senza farina {un dolce trionfo}

3.12.13











Questa torta tipica delle Langhe, vede l'utilizzo di pochi ma scelti ingredienti. Assente la farina, sostituta in tutto e per tutto dalle nocciole, assenti nell'impasto anche burro e lievito. Il risultato é un misto tra rustico e raffinato per cui é indicata sia per una merenda ma certamente anche come dessert a seguire una cena importante, in questo caso vi consiglio di fare una porzione più piccola ed accompagnarla con una pallina di gelato alla vaniglia oppure, come vuole la tradizione, con dello zabaione al moscato. Vedrete che vi chiederanno il bis.
La ricetta é tratta da La cucina italiana numero 11/2013


Ingredienti per uno stampo di 24 cm di diametro:

250 gr. di nocciole sgusciate (possibilmente del Piemonte Igp)
200 gr. di zucchero 
4 tuorli d'uovo
6 albumi
pizzichino di sale

Frulla finemente le nocciole con 150 gr. di zucchero e il pizzico di sale (ricorda di tenerne da parte una decina intere per la guarnizione finale).

Imburra uno stampo di 24 cm. di diametro con il fondo mobile.

Riscalda il forno e portalo ad una temperatura di 170 °C

Monta a neve ben ferma gli albumi con i 50 gr. di zucchero rimasti

A questo punto unisci alle nocciole frullate i tuorli. Mescola bene.

Aggiungi anche gli albumi montati a neve mescolando delicatamente per amalgamare bene gli ingredienti. Attenta a non rimestare troppo, gli albumi devono rimanere soffici.

Versa tutto nello stampo imburrato e cuoci per 40 minuti a 170 °C (ti consiglio la modalità statica, se usi quella ventilata abbassa un pochino la temperatura)

Servire la torta tiepida.

Io ho decorato la torta con delle noccioline spezzate e dello zucchero caramellato mi sembra un buon abbinamento gusto-colore.



4 commenti:

  1. Risposte
    1. Provare per credere cara Carla!
      ... grazie per essere passata

      Elimina
  2. Uhh, questa la farò sicuramente prestissimo! Mi sembra facile, veloce e di sicuro effetto come piace a me!!!

    Ora continuo a gustarmi il blog!!

    Bacioni,
    Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @laLory infatti è proprio facile e veloce!

      Elimina