Insalata di spinaci novelli {nei cestini di Grana padano}

20.1.14

Della serie: stare a dieta non é poi così difficile!
Un accostamento delizioso di sapori e colori dove la protagonista é indubbiamente la citronette.
I cestini di Garana padano non sono d'obbligo, anche se hanno tre vantaggi da non sottovalutare. Il primo é che, se mangiate questa sfiziosa insalata come piatto unico per un pranzo leggero,  potete permettervi il Garana padano che anzi apporterà proteine. Il secondo é, beh... non si vede? Sono d'effetto. Il terzo é che sono davvero semplici e veloci da realizzare, cosa che non guasta mai. 


Ingredienti:

Per questa insalata vi indico solo gli ingredienti. Per le dosi farete ad occhio e secondo il vostro gusto. 

Per l'insalata:
spinaci novelli teneri
avocado maturo
chicchi di melograno

Per la citronette
limone
sale
miele (quello che preferite basta che sia fluido)
olio extravergine di oliva

Per i cestini di Grana padano:
Grana padano grattugiato al momento (circa 20 gr. per cestino)

Esecuzione dell'insalata:

Lava gli spinaci e falli scolare.
Pulisci l'avocado e taglialo a cubetti.
Sgrana il melograno.
Metti tutto in una ciotola da insalata.

Prepara la citronette emulsionando il limone con il sale, il miele e l'olio extravergine di oliva.

Condisci l'insalata all'ultimo momento, sia che tu la presenti nei cestini di Grana padano o in una semplice ciotola.

Esecuzione dei cestini di Grana padano:

Metti sul fuoco a fiamma media una padellina antiaderente di circa 22 cm. di diametro.
Fai scivolare, formando un tondo il formaggio grattugiato, sul fondo della padellina.
Quando vedi che il formaggio si é fuso e compattato (l'operazione dura pochissimo) con l'aiuto di due forchette gira il tondo e fai cuocere ancora un pochino, senza fare prendere colore.
Sempre con l'ausilio delle due forchette preleva il tondo di formaggio fuso e disponilo velocemente su dei bicchieri rovesciati. Devi essere veloce perché il formaggio si indurirà rapidamente. Lascia raffreddare e, facendo attenzione, stacca i cestini di Grana padano dai bicchieri.
Riempili di insalata. Se vuoi un cestino più grande aumenta le dosi del Grana padano e usa una padella più larga.

Lidea dell'insalata l'ho presa su ELLE a tavola di Gennaio, mentre l'idea dei cestini di Grana padano me l'ha suggerita in questo post  la foodblogger, nonché cara amica Carlotta, di Carlotta e il bassotto.




10 commenti:

  1. This looks superb. thank you for the idea for the baskets of cheese. I will try this idea.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mettete l'uovo con il formaggio?

      Elimina
    2. Hi Adrian, I'm really happy you like the idea of the cheese baskets. You need no egg to do them, you need just Grana padano cheese or Parmigiano reggiano cheese. You should have the piece of cheese and grate it yourself in this way it's better.

      Elimina
    3. ps: papa: Adrian for the first time do a little test to see how much you need heating the pan and how the cheese melt , then picks up (with two forks) the melted cheese with a firm movement and lay it on a upside down glass. Let it become cold and take off the cheese basket

      Elimina
  2. You are an artist with food! I would never have the patience to do that.

    RispondiElimina
  3. Belli buoni e salutari
    grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Angela non è difficile farli, e comunque anche senza cestini l'insalata in se è molto buona e appunto sana, il condimento in questo caso fa la differenza!

      Elimina