Lasagne {carciofi e prosciutto cotto}

10.1.14

Niente di meglio di un bel piatto di lasagne! Anche due! ... come qualcuno che conosco bene io!! 
Queste sono ai carciofi e prosciutto cotto. Non dico che sono leggere, ma sicuramente più leggere di quelle classiche e usando le lasagne precotte (che se non si ha tempo non sono niente male diciamocelo) sono anche abbastanza veloci da fare.

Ingredienti:
 (per questa ricetta scrivo dosi indicative perché dipende dalla vostra teglia e dai vostri gusti, importante é il procedimento)

carciofi, (io ho usato una teglia di 30x20 cm. circa e ho messo 6 carciofi)
succo di un limone
aglio
olio extravergine di oliva
vino bianco per sfumare
del brodo di dado (basta poco circa un bicchiere)
prezzemolo
sale, pepe,
prosciutto cotto a fettine (ho usato 250-300 gr.)
grana padano grattugiato
lasagne precotte (circa 7 sfoglie)

per la besciamella:
50 gr. di burro
50 gr. di farina
1/2 litro di latte (anche scremato)

Esecuzione:

Inizia con il pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e togliendo la barba, ricavando dei cuori di carciofo e metterli in acqua acidulata con il succo di limone.
Taglia ogni carciofo pulito in 4 e tieni da parte circa 9 spicchi (che userai nello strato finale delle lasagne).

Taglia i carciofi rimanenti a fettine.
Trita l'aglio e mettilo a rosolare in una padella con un po' di olio extravergine di oliva (se preferisci mettilo intero e vestito, lo toglierai dopo che si é rosolato).
Aggiungi i carciofi tagliati a fettine e lascia insaporire per 5-7 minuti. Sfuma col vino bianco e aggiungi qualche cucchiaio di brodo caldo. Fai asciugare e aggiungi mano mano sempre un po' di brodo durante i 15-20 minuti di cottura perché i carciofi non devono essere troppo asciutti. (anche perché usando le lasagne precotte il sugo deve essere più fluido. Quando sono cotti spegni il fuoco e spolvera di prezzemolo tritato.

Nel frattempo cuoci al vapore gli spicchi (in questo caso 9) che hai tenuto da parte prima.

Prepara la besciamella seguendo il procedimento che ho descritto qui

Riscalda il forno a 180°.

Ungi leggermente una teglia con un filo d'olio extravergine di oliva.
Disponi 3-4 cucchiai di besciamella sul fondo della teglia e comincia a fare gli strati procedendo in questo modo:
lasagne, carciofi trifolati in padella, prosciutto cotto rotto a pezzetti con le mani, besciamella, e di nuvo lasagne e così via. Non riempire troppo la teglia.

L'ultimo strato va fatto solo con besciamella e gli spicchi di carciofi cotti al vapore come guarnizione.
Spolvera di grana padano grattugiato e fai cadere qualche ricciolo di burro.

Copri la teglia con la carta stagnola e inforna a 180° per 25-30 minuti.
Negli ultimi 10 minuti di cottura togli la stagnola in modo da gratinare le lasagne.

Servi ben caldo.








10 commenti:

  1. This looks good enough to eat. I will buy the ingredients on Saturday and have it for dinner Sunday.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Adrian it sounds Great! I'm happy about, let me know

      Elimina
  2. Arrivo, io appartengo al gruppo BIS
    ;) un bacio angela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Schnuppy!! Che bello vederti! Un bacione
      ps: two se megl'che one

      Elimina
  3. Delight for the senses!! Will try myself as well today!! But honestly would prefer so far to try the one you prepare!!

    a big hug Lau and happy weekend :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Alberto! It's so nice to see you! You are welcome, always you know -)))
      A big hug to you too! Take care dear.

      Elimina
  4. Che delizia uhmmmm!!!! la tua cucina sará un tripudio di colori e un profumo delizioso in continuazione!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ada! In effetti siamo sulla buona strada! -)

      Elimina
  5. Adesso capisco che fine gli fai fare ai carciofi ^_^... mamma che fame che fanno venire queste lasagne! Le trovo delizione già solo a guardarle..immagino che il sapore sia da svenimento..famefamefamefame

    RispondiElimina
    Risposte
    1. apereginanevrotica, ciao tesoro!
      :-) in effetti sono da bis e anche da tris...
      un bacione

      Elimina