Fegatini di pollo flambè {con polenta}

21.2.14




Oggi vi voglio raccontare una storia, vi piacciono le storie? Si? Allora continuate a leggere...
 Un giorno un uomo e una bambina piccina camminavano per mano tranquilli e sereni, reduci dalla spesa quotidiana di pane e latte per le vie di una Asiago luminosa e primaverile. L'uomo abbassó lo sguardo inclinando un po' la testa sorridendo alla bimba e disse: inventati una storia! Lei lo guardó  dicendo che non sapeva... lui sorrise quasi più a se stesso che alla piccola e, con gesto deciso, prese dalla tasca una scatoletta di fiammiferi, ne estrasse uno e tenendolo tra pollice e indice lo alzó a mezz'aria. Tutti e due ora fissavano il fiammifero, la bimba istintivamente e lui volontariamente con quel sorriso di chi ha inventato qualcosa e lo sta per dire. Guarda! Disse. Da questo fiammifero si può scrivere un romanzo. La bimba sbirció l'uomo e poi guardó in avanti con un sorriso stampato in faccia sentendo già che quello era un momento speciale. Lui inizió: Immagina! Il legno che c'é nel fiammifero arriva da lontano, immagina la foresta canadese, il vento freddo della mattina e il boscaiolo che si avvia, imbacuccato fino al collo, appena uscito dal tepore della sua casetta di legno. Annusa l'aroma del caffè caldo che ha appena bevuto. Senti l'odore inconfondibile della stufa a legna... immagina l'accetta che colpisce il tronco e il pianto dell'albero che dopo decenni cade al suolo tra i bagliori del sole che fa capolino tra i rami. Per non parlare poi della traversata oceanica del carico di legna stipata nella stiva, la nave, le onde, il mare...
La bambina ora aveva capito! E da quel momento in poi nella sua vita la fantasia e la creatività ebbero un ruolo fondamentale.
Quella bambina si chiamava Laura e l'uomo Gianni, mio padre.

Questi ricordi non mi vengono a caso, infatti questa dei fegatini di pollo flambé con polenta é una di quelle ricette talmente semplici e buone che, con la presentazione fantasiosa e creativa diventa un piatto speciale, quasi una dichiarazione d'amore.

Ingredienti per 2 persone:

125 gr. di polenta instantanea
6 dl di acqua salata
1 cipolla media
300 gr. di fegatini di pollo
olio extravergine di oliva
1 noce di burro
2 foglie di salvia
1/2 bicchiere di vino bianco
prezzemolo tritato
1 bicchierino di Cognac

Esecuzione:

Prepara la polenta facendo bollire l'acqua e aggiungendo la polenta instantanea. 
Rosola in un tegame la cipolla tritata e un po' d'olio extra vergine d'oliva.
Aggiungi una noce di burro, la salvia e i fegatini di pollo lavati e tagliati a striscioline.
Continua a rosolare a fiamma vivace e sfuma col vino bianco. 
Lascia evaporare e aggiungi il prezzemolo tritato.
Alla fine fiammeggia con il Cognac.

Per l'impiattamento fai 4 o 5 cerchi di polenta nel piatto e disponi i fegatini al centro.

Sono molto felice inoltre perché questa ricetta é stata citata proprio oggi sul Corriere della sera a pag. 37 e inoltre é presente sul canale online del Corriere della Sera cucina.corriere.it nella rubrica  Foodstagram dove questa settimana si parla di polenta.


















4 commenti:

  1. I have book marked this one. It is quick and my sort of food.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Adrian! I think that this recipe is for you! It is very good really!

      Elimina
  2. Bravissima Laura! ���
    Daria.

    RispondiElimina