Ravioli viola a cuore {ripieni al radicchio di Treviso}

7.2.14

Qualcosa di speciale per persone speciali.
Intendiamoci, non che io sia particolarmente zucchero-san-valentinosa, ma mi piace cucinare, mi piace inventare, stupire e stupirmi... e poi, dai! Confessatelo! Si voi! Bad girls and boys, so che un pensierino per la cenetta di San Valentino lo fate eccome! E che sia a forma di cuore mi raccomando!
Per non arrivare stressate alla vostra cena, potete prepararli anche una settimana in anticipo, surgelarli e farli scongelare un paio d'ore prima di cuocerli. 

Ingredienti per 2 persone:

per i ravioli:
200 gr. di farina
2 uova
1 rapa rossa

per il ripieno:
1 cespo di radicchio rosso di Treviso
100 gr. di ricotta
1/2 cucchiaio di uvetta (fatta rinvenire in acqua calda)
1 cucchiaio di noci tritate
1 pizzichino di zucchero di canna
1 scalogno
30 gr. di Grana padano grattugiato
1/3 di bicchiere di vino rosso
olio extravergine di oliva
sale e pepe

per il condimento:
40 gr. di burro
foglie di salvia
a piacere fiori commestibili per la guarnizione

Esecuzione:

per i ravioli:
prepara la sfoglia come ho descritto qui

per il ripieno:
Trita finemente gli scaloni e falli rosolare in padella con un filo d'olio. Lava, asciuga e trita a listarelle sottili il radicchio, aggiungilo con l'uvetta e lo zucchero allo scalogno. Aggiusta di sale e pepe. Sfuma col vino rosso e continua a cuocere fino a che il radicchio non sia bene appassito, dopodiché alza la fiamma e fai asciugare bene. 
Metti la ricotta con le noci ed il Grana padano in una ciotola, aggiungi il radicchio cotto ed amalgama bene.

fai i ravioli ripieni:
stendi bene la sfoglia alla barbabietola e tagliala in due parti uguali.
Con uno stampino da biscotti a forma di cuore, fai solo le sagome dei ravioli sulla prima sfoglia, mi raccomando non tagliare, fai una pressione minima in modo che restino solo impresse le sagome dei cuoricini, in modo da vedere dove e a che distanza porre il ripieno. 
Con due cucchiaini preleva un po' di ripieno dalla ciotola e vallo a porre al centro del primo cuore. Procedi così con tutte le sagome. Copri con un gesto deciso il tutto con l'altra sfoglia. 
Fai una pressione con i polpastrelli attorno ad ogni pallina per eliminare l'aria e fare aderire le 2 sfoglie.
Ora riprendi lo stampino a cuore, ponilo attorno ad ogni pallina con il ripieno ed esercita una pressione tale da tagliare il raviolo. Se necessario aiutati poi anche con le dita per sigillarli, ma solo se necessario.

Cuoci per 4 minuti in acqua bollente salata.
Fai sciogliere il burro con la salvia, dopodiché toglila.
Impiatta i ravioli e versaci sopra il burro fuso.
Se vuoi guarnisci con i fiori commestibili.







5 commenti:

  1. This really does look wonderful.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, they also have an excellent flavor

      Elimina
  2. Mmmm sembrano buonissimi.. li farei volentieri per San Valentino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mimma bella! Infatti li ho ideati proprio per San Valentino -) sono carini e anche molto buoni e poi ne mangi pochi quindi alla fine è anche un piatto leggero

      Elimina
  3. Che incantevole foto... e che squisita ricettina! Il ripieno poi...mi piace un sacco. Te la rubo proprio volentieri cara mia e spero di farti onore. xxx K

    RispondiElimina