Quiche con broccoli e salmone {affumicato}

20.3.14


Per me la primavera a tavola é uguale a tortini salati e quiche, che poi continuano anche in estate. Durante l' inverno non ne sforno quasi mai proprio perché, essendo maniaca delle sensazioni legate ai sapori, ho tanti ricordi legati alla primavera e alle torte salate che non voglio rovinare la magia. Quindi quando in casa Timo e basilico dal forno arriva il tipico odore delle quiche alle verdure allora vuol dire che si possono tenere le finestre aperte, che il venticello puó muovere le tende, e che si puó anche apparecchiare fuori!
La stagione outdoor é ufficialmente aperta!


Ingredienti per uno stampo da crostata di 24 cm:

1 rotolo di pasta brisée per quiche oppure prepara tu la pasta come ho descritto qui.

Per il ripieno:
1 broccolo di piccole dimensioni
150 gr. di salmone affumicato
130 gr. di Gruyère grattugiato
3 uova
150 gr. di panna fresca
1 cucchiaio di Grana padano grattugiato
pepe nero macinato fresco

Esecuzione:

per la base di pasta brisèe:
riscalda il forno a 180°. Rivesti lo stampo da crostata con la carta fa forno e disponi la pasta brisée facendo dei bei bordi e bucherellando la superficie con una forchetta. Con dei fogli di carta stagnola fai delle strisce accartocciate e disponile vicino ai bordi in modo che infornando non si affloscino. Per vedere come si fa guarda qui.
Cuoci la pasta alla cieca a 180° per 25 minuti circa in totale.  Dopo i primi 15 minuti togli la carta stagnola e continua la cottura senza (circa altri 10 minuti). Sforna e lascia nello stampo, se si fosse un po' gonfiata esercita una leggera pressione con una paletta nel mezzo in modo da riappiattirla.

Per il ripieno:
Lava il broccolo e taglialo, ti servono solo le cimette il resto conservalo per una pasta o una minestra.
Lessa le cime dei broccoli in acqua salata per 10 minuti circa, fai la prova forchetta per vedere se sono cotti. 
Scolali e passali velocemente soto l'acqua fredda (in questo modo conservano il loro bel verde)
In una ciotola sbatti le uova e la panna e il Grana padano con una bella macinata di pepe.
Prendi lo stampo con la pasta che hai sfornato e disponi sul fondo il Gruyère grattugiato. Versa la miscela di panna, uova e grana. Disponi ora i broccoli e il salmone affumicato tagliato a srtisioline.
Cuoci ancora in forno giá caldo a 180° per altri 20-25 minuti. 
Sforna e lascia raffreddare per 10 minuti prima di servire.






10 commenti:

  1. You make me hungry. I love quiche.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Adrian this quiche is made for you I think! Smoked fish it's yours taste or?

      Elimina
  2. Oh Laura non puoi farmi questo! Arrivare a casa un po' sfinita e vedere una quiche così, come si fa a resistere? Pubblichi continuamente cose che mi piacciono!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-))) Te la offrirei volentieri Caterina credimi! Beh dai sono stracontenta che ti piacciono le ricette! Per me é una soddisfazione davvero :-)
      grazie cara!
      Un bacoine

      Elimina
  3. Sembra davvero buona!!! e come viene bella alta! Ci sta bene il salmone affumicato? Ho sempre paura ad utilizzarlo a causa del suo sapore intenso che rischia di coprire il resto...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta il sapore é tipico di una quiche del mare del nord, l'affumicato si sente ma essendoci anche il Gruyère l'abbinamento é strepitoso. Peró se non ti piacciono i sapori intensi non so se ti piace questa. Ti piace la classica quiche Lorraine? Anche quella ha un sapore bello tosto, se ti piace quella dovrebbe piacerti anche questa... te la farei assaggiare se potessi...

      Elimina
  4. Come ti dicevo anch su ig, domani la faccio sicuramente :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fiorenza! Ciao bella!
      Mi fa piacere, fammi sapere eh?
      Un bacione!

      Elimina
  5. bello da vedere e mangiare!! hmm

    RispondiElimina