Sorbetto di cranberry e arancia {senza sorbettiera}

17.3.14


 A volte succedono cose strane, come quando un distributore automatico di biglietti della metro si mangió i miei 10,00 euro. Ci rimasi proprio male fino a che, tornando a casa alla sera trovai per terra 10,00 euro.
E così... giorni fa pensavo ai cranberries (se non li conosci guarda qui hanno un gusto asprigno e propietá salutari non indifferenti) rinunciando però a cercarli al super visto che qui nemmeno in stagione li avevo trovati.
Sabato scorso vado a fare la spesa e... cosa ti trovo li in bella vista? Ma dei cestini di cranberries naturalmente!
Beh visto che proprio alcuni giorni prima avevo pensato a loro ho inevitabilmente sorriso (quel sorriso compiaciuto di quando solo tu sai il perchè) e un cestino di questi tesori é finito dritto nel carrello, quasi da solo!
E da questa cosa é nato, sia un sorbetto fantastico, che un centrifugato a tutta salute che vi proporró la settimana prossima, stay tuned.



Ingredienti per 4 porzioni:
per questa preparazione non serve la sorbettiera, ti serve però la centrifuga per ricavare il succo dei frutti

300 gr. di cranberry
1 arancia grande o due piccole (qualità sanguigna moro)
150 gr. di zucchero
230-250 ml di acqua
50 ml di prosecco (facoltativo) 

per la vinaigrette al coriandolo (facoltativa):
1/2 mazzetto di coriandolo (15 gr. circa)
30 gr. di zucchero
30 ml di acqua
un pizzico di sale

Esecuzione:

Centrifuga i cranberries e l'arancia in un unico contenitore e metti il succo ottenuto in frigo (i cranberries li ho passati due volte per non sprecarne nemmeno un goccio)
Prendi una ciotola vuota e mettila nel freezer a raffreddare.
Nel frattempo, in un pentolino, fai sciogliere a fuoco basso lo zucchero con l'acqua e lascia raffreddare.
Prendi la ciotola dal freezer e versa lo sciroppo di acqua e zucchero (controlla che non sia ancora caldo). Unisci il succo di cranberry e arancia ed eventualmente il prosecco.
mescola bene e copri con una carta trasparente. 
Riponi il tutto nel freezer per 2 ore. Passato questo tempo togli la ciotola dal freezer e con il mixer ad immersione frulla, in questo modo il sorbetto si arieggia e comincerà a prendere la consistenza giusta.  
Rimetti nel freezer e lascialo altre 2 orette più o meno e, trascorso questo tempo ripeti l'operazione con il mixer. Dopo la seconda frullata ha già la consistenza del sorbetto, ma io ti consiglio di ripetere l'operazione ancora una terza e, se hai tempo anche quarta volta in questo modo il sorbetto diventa sofficissimo.
Si conserva in freezer e prima di servirlo lascialo alcuni minuti a temperatura ambiente

Per la vinaigrette al coriandolo:
Sciogli in un pentolino lo zucchero con l'acqua a fuoco basso e lascia raffreddare lo sciroppo.
Scotta in acqua bollente per 2 secondi le foglioline di coriandolo, scolale e passale subito sotto l'acqua fredda.
Passa al mixer lo sciroppo di acqua e zucchero e le foglioline di coriandolo e conserva in frigo fino al momento di guarnire il sorbetto.







10 commenti:

  1. This I would enjoy. It looks wonderful and refreshing.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Please you are welcome Adrian! It taste really refreshing and the color give the right stuff.
      Have a nice day!

      Elimina
  2. Le tue ricette mi incuriosiscono davvero! Sai mettere insieme gusti diversi... dolce e salato... Il coriandolo, qui, io non lo trovo. Il prezzemolo ci assomiglia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Caterina! Di solito si il coriandolo viene sostituito, in mancanza, con il prezzemolo. Però non ho mai provato il prezzemolo con lo zucchero, come qui. Bisognerebbe fare una prova. Comunque il sorbetto è buonissimo anche senza salsina al coriandolo ti assicuro.

      Elimina
  3. Te l'ho già detto che ti voglio bene? Barbara7ch

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -) Barbara!! Sei tanto cara te!
      I cranberries li ho trovati alla Migros di Sant'Antonino. Se li hanno li, credo che li avranno anche a quella di Locarno! (Lo ho trovati sabato scorso)
      Ti mando un bacio grande!

      Elimina
  4. Le tue foto amicaaaaa!!!! Non finirò mai di dirtelo, sono una fiaba. Cavolo, io i cranberries freschi qui come li trovo? Spero in un colpo di fortuna come te! Cmq ti credo, le cose nn accadono a caso, ricordo che da piccola ho avuto qualche episodio come quelli che racconti tu. Io li prendevo come segnali, e ci credevo un sacco! :-)
    Ottimo questo modo per preparare il sorbetto senza la macchina del gelato. Lo voglio provare. Un bacione! Mabx

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma ciao Ms. Bunbury!
      Grazie mille per I complimenti alle foto! Fotografare è una grande passione anche quella e mi fa piacere che piacciono.
      Vero che ci sono stati o ci sono episodi cosi? Anche io li prendo come segnali! E pure io ci credo! -)
      Guarda il sorbetto fatto in questa maniera è fenomenale! Ne sono rimasta stupita piacevolmente anche io. È perfetto.

      Elimina
  5. Laura questa ricetta é uno spettacolo, l'ho letta e riletta 1000 volte. Appena questo maledetto inverno decide di non tediarci più provo a farlo questo sorbetto. Già me lo immagino con i frutti di bosco buonissimi che ci sono qui ad agosto... non vedo l'ora! grazie mille per questa ricetta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Margherita il motodo è ottimo, io sto provando con diversi tipi di frutta e sono tutti venuti buonissimi, la consistenza perfetta. Poi sono anche ideali per la linea, molto più magri del gelato e lo zucchero usato non è tanto. Insomma per me quest'estate sarà l'estate dei sorbetti ohhhh yes!

      Elimina