Linguine alla crema di zucchine { e gamberi }

12.5.14


Si dice sempre che cuciniamo per dimostrare amore alle persone amate. Niente di più vero.
Provate però a vedere la cosa all'incontrario, lo so... sono complicata? Ma no! ...Avete mai pensato che cucinare é anche un modo per sentire vicine quelle persone che ci hanno voluto e ci vogliono bene, cucinando per noi con amore? Piccoli gesti dei quali, forse, non ci rendiamo nemmeno conto, ma che sono entrati in noi per rivivere, per vivere, per sognare e darci quella piccola dose quotidiana di emozione e calore interni di cui necessitiamo. Ecco perché facciamo le ricette delle mamme e delle nonne con tanto entusiasmo! 
Bene la mia pasta preferita sono le linguine e non a caso é il tipo di pasta che la mia mamma cucina più spesso e volentieri. So esattamente il momento in cui ho iniziato anche io preferire le linguine ad altri tipi di pasta e oggi ve le propongo in una versione semplice e raffinata che non deluderà i vostri ospiti e le persone a voi care.


Ingredient per 2 persone:

160 gr. di linguine
2 zucchini piccoli e verdissimi
15 gr. di mandorle pelate 
6-8 gamberi rossi
6-8 pomodorini cherry dolci
peperoncino fresco (quanto basta)
1 spicchio d'aglio 
qualche foglia di basilico
qualche rametto di timo
olio extravergine di oliva
1 pizzico di zucchero (possibilmente di canna)
1 cucchiaio di vino bianco
sale e pepe

Esecuzione:

Inizia pulendo i gamberi sgusciandoli ed eliminando il budellino nero e metti da parte (ti serviranno verso la fine)
Lava i pomodorini cherry e falli caramellare a fuoco lento il un pentolino con un po' d'olio extravergine di oliva e 1 pizzico di zucchero e un pizzichino di sale e peperoncino fresco tritato. Fai attenzione a non romperli. Dopo circa 10 minuti spegni il fuoco e metti da parte.
Nel frattempo lessa le zucchine, tagliale a tocchi, in acqua salata bollente per circa 5 minuti.
Scolaliee passale velocemente sotto l'acqua fredda. Trasferiscile in una scodella a aggiungi il basilico, l'aglio tagliato grossolanamente, un po' di sale, le mandorle e un goccino d'olio extravergine di oliva e riduci in crema usando il mixer ad immersione e metti da parte.
Intanto cuoci la pasta e quando mancano 6-7 minuti alla fine della cottura, in una padella capiente fai rosolare i gamberi con un po'd'olio d'oliva (se vuoi un po' d'aglio) e sfuma con il vino bianco.
Scola la pasta e spadellala assieme ai gamberi.
Se necessario riscalda appena i pomodorini.

Impiattamento:

Distribuisci sul fondo dei piatti un letto di crema di zucchine. Disponi la pasta e gamberi sopra il letto di crema di zucchine e infine guarnisci con i pomodorini cherry (con il loro sughetto) e del timo fresco.

L'idea di questa ricetta viene dal nr. di maggio di La cucina italiana. Io l'ho modificata secondo le mie esigenze e gusti.






4 commenti:

  1. You make me hungry again. This looks beautiful.

    RispondiElimina
  2. Finalmente arrivo anche qui... come ti avevo già detto su instagram davvero una bella idea, spero di poterla provare presto! Che bontà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica provali ne vale la pena e poi sono scenografici, fanno un figurone sia di gusto che di presentazione
      un bacione

      Elimina