Pasta choux per bignè ed èclairs { pâte à choux }

16.5.14

Ultimamente mi sto divertendo un sacco con la pasta Choux. Gongolo ogni volta da quanto mi vengono bene e, colta da una forma di strana perversione, mi piace osservare le palline che nel forno lentamente prendono quella tipica forma di cavoletto da cui appunto il nome.
E fu così che, nella cucina di Timo e basilico, si passa davanti al forno fuggevolmente (come faceva Vitangelo Moscarda in Uno nessuno e centomila davanti agli specchi) cercando di scorgere attraverso il vetro i bignè o gli èclairs che cambiano magicamente forma.
La ricetta che vi propongo mi é riuscita perfetta al primo tentativo, quindi cavallo vincente non si cambia. Con questa pasta puoi realizzare bignè ed eclairs dolci o salati e di varie dimensioni.
Nella foto vedi realizzati dei bignè in formato mignon.






Ingredienti per circa 20 bigné o èclairs (entrambi di dimensioni normali):

65 gr. di farina
50 gr. di burro
1 dl. di acqua
2 uova
1 presa di sale
1/2 cucchiaino di zucchero (solo per le preparazioni dolci)

Esecuzione:

in un pentolino porta a bollore l'acqua, il burro, il sale e lo zucchero (ricorda lo zucchero va messo solo nelle preparazioni dolci).
Mescola bene con una frusta, togli dal fuoco e aggiungi la farina tutta in una volta.
Ora mescola con un cucchiaio di legno fino ad ottenere una palla. Rimetti sul fuoco e continua a rimuovere la palla fino a che senti sfrigolare leggermente e a staccarsi dalle pareti (circa 3 minuti).
Trasferisci la palla di pasta un una ciotola, copri e lascia raffreddare a temperatura ambiente.
Una volta raffreddato l'impasto unisci 1 uovo ed a malga bene (io ho usato un frullino elettrico).
Quando il primo uovo é bene amalgamato all'impasto unisci il secondo uovo e amalgama bene, fino a che otterrai i cosídetti nastri.
Trasferisci l'impasto nella sac à pôche. Metti un foglio di carta da forno sulla placca e forma delle palline per i bignè o dei bastoncini per gli èclairs, mi raccomando tieni conto che gonfiano circa il doppio, quindi falli più piccoli della dimensione desiderata e lascia abbastanza spazio tra uno e l'altro. 
Inforna nel forno già caldo (ti consiglio il ripiano più basso) a 180° per 30-35 minuti.
Tieni d'occhio perché dipende molto dalla grandezza dei bignè o èclairs.



Una volta sfornati falli raffreddare su una gratella e successivamente farciscili a tuo piacere (dolci o salati) con una siringa da pasticcere o semplicemente tagliando la calotta ai bignè e a meta gli èclairs.

La ricetta base arriva da qui. Puoi raddoppiare o dimezzare le dosi mantenendo le proporzioni.







Nessun commento:

Posta un commento