Cake dolce alle zucchine {profumato al limone}

27.6.14


Chi lo ha detto che devono essere sempre e per forza carote?
Senza nulla togliere alle amatissime arancioni ben s'intende!
La prima volta che ho assaggiato questo squisito cake abitavo ancora a Vienna dove ho scoperto piacevolmente che questo Zucchiniküchen (dolce alle zucchine) é amatissimo nella zona germanofona.
Più soffice di quello alle carote é un ottima idea per le sane merende e colazioni estive.
Inutile dirlo so giá che conquisterá le mie lettrici mamme perché so che amate i vostri bimbi!



Ingredienti per uno stampo classico da plumcake (28x10)

150 gr. di burro a temperatura ambiente
200 gr. di zucchero
300 gr. di farina
1 bustina di lievito per dolci 
1 pizzichino di sale
4 uova
75 gr. di yogurt
300 gr. di zucchini (piccoli e freschissimi)
1 limone (succo + scorza)

per la glassa
zucchero a velo e acqua quanto basta (circa 3 cucchiai di zucchero a velo e due d'acqua)

Esecuzione:

Lava e grattugia le zucchine zucchini con la grattugia a fori larghi. Mettili a scolare nel lavandino dentro un colino, vedrai che rilasceranno dell'acqua verdognola.
Riscalda il forno a 180°
Imburra lo stampo da plumcake e rivestilo con la carta da forno.
Sbatti il burro e lo zucchero fino a che diventa bianco e spumoso (circa 5 minuti col frullino elettrico). Aggiungi le uova uno alla volta e dopo ogni uovo amalgama bene, sempre col frullino elettrico, per 30 secondi.
Unisci la farina setacciata con il lievito ed il sale e amalgama bene a bassa velocità.
Aggiungi il succo di limone, la scorza e lo yogurt.
Strizza i zucchini eliminando più liquido possibile ed uniscili all'impasto amalgamando con un cucchiaio di legno.
Trasferisci nello stampo ed inforna per 50 minuti a 180°. Quando mancano circa 20 minuti alla fine della cottura controlla che la superficie non scurisca troppo e se vedi che scurisce mettilo nel ripiano inferiore del forno.
Prepara la glassa diluendo con l'acqua lo zucchero a velo e sbattendo con una frusta (io faccio sempre questa operazione a mano), se risulta troppo liquida aggiungi zucchero a velo. 
Quando il cake si sará intiepidito toglilo dallo stampo e fai cadere sopra la glassa con un cucchiaio. 
Io preferisco metterne sempre poca...

La ricetta arriva da qui! Io ho apportato le mie modifiche ... e Guten Appetit! 




8 commenti:

  1. This sounds delicious. I do make Banana bread but it tends to be a bit heavy. I'll try this and let you know.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Adrian! I made too sometimes banana bread and yes this one it's softer, you have to try it for breakfast

      Elimina
  2. Queste foto sono stupende! mostra la morbidezza di questo cake, posso anche sentire il profumo!
    che grande ispirazione - volevo davvero fare e offrire a Tito.
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Denise cara!
      Si guarda per Tito sarebbe ottimo, un dolce sanissimo per i bambini

      Elimina
  3. I miei commenti sono stati pubblicati 2 volte, soppresso il secondo, e l'originale è scomparso .... :))

    Laura, ha preso un po ma oggi ho fatto questo delizioso cake!
    L'impasto ha una struttura meravigliosa, il sapore è delicatamente profumata
    il posto giusto!
    Non ho messo con il velo, perché Tito non è consumare zucchero, così
    nella sua forma più pura, solo come ingrediente.
    Ed egli approvato e fatto un bel viso, mentre assaporava! E 'nel processo
    di conoscenza sapori, e sembrano godere di farlo, si sta godendo le labbra, sai?
    E 'molto buono Carissima! grazie
    un grande abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Denise sono felicissima che l'hai fatto! Fai fare proprio il giro del mondo alle mie ricette per tornate alla fine alle origini, hai fatto assaggiare a Tito un tipico sapore italiano in un dolce innovativo e sano, sono molto felice di questo. Hai fatto bene a tralasciare la glassa, non solo Tito, ma a moti non piace. Il dolce é buonissimo anche senza glassa!
      Un abbraccio

      Elimina
  4. Ciao, l'ho fatto anch'io, rivisitandolo perchè non avevo abbastanza burro, e senza glassa, che la nana non apprezza. L'ho pubblicato sul mio blog citandoti. Grazie, ottima ricetta!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Aspetto il link per la condivisione sulla pagina fb!
      Un bacio!

      Elimina