Sablè salati con mousse di salmone {glamour food}

25.6.14


Due parole che messe assieme formano una categoria di delicatezze uniche, raffinate e buonissime.
Non vi viene in mente niente? Beh vi do un aiutino... trattasi di delizie tanto buone a tal punto che, mettiamo voi foste in un locale in un terrazzo-attico a NYC e, mettiamo che George Clooney fosse al vostro cospetto tenendo in mano l'ultima di queste delizie... beh! Scommetto che anche voi con savoir faire lo rimandereste nel locale gridando al resto del mondo: George Clooney is inside! :-))) No no non si tratta di caffè
Come ancora non avete capito? Va beh dai ve lo dico io: pasticceria salata! Quei bocconcini deliziosi che ci piace assaporare con l'aperitivo nelle nostre amate apero-cene o in un brunch strafigo.
E così sulla scia dei macarons salati che ho fatto qui ora tocca a questi sablé!


Non é difficile realizzarli, l'unica cosa che é  quasi indispensabile sono gli stampini in silicone a semisfera (quelli per i cakepops per intenderci), ma se non li hai c'é un trucco che ti spiego alla fine del post.

Ingredienti per circa 30 sablé di :

Per la frolla dei biscottini sablé
115 gr. di farina
65 gr. di burro
1 tuorlo
30 gr. di Parmigiano reggiano grattugiato
15 gr. di maizena
1 pizzichino di sale

per la mousse al salmone
2 dl. di panna freschissima (1 dl. + 1 dl. in due recipienti separati)
40 gr. di salmone affumicato
3 gr. di gelatina
sale e pepe

per guarnire
caviale di salmone

Incomincia preparando i biscotti salati. Impasta la farina il pizzchino di sale ed il burro morbido sbriciolndolo e formando un impasto sabbioso. Aggiungi il tuorlo e continua ad impastare, unisci anche la maizena ed il parmigiano e continua ad impastare, non troppo a lungo, fino ad ottenere una frolla liscia. Stendila col matterello tra due fogli di carta da forno fino allo spessore di 4 mm circa riponi in frigo a raffreddare. 
Intanto scalda il forno a 160°.
Dopo circa 20 minuti togli la frolla dal frigo e taglia i biscottini con lo stampino in metallo.
Inforna a 160° per 20 minuti.

Ora prepara la mousse. Metti ad ammorbidire la gelatina in una bacinella con acqua abbondante.
Spezzetta il salmone e mettilo in un recipiente. Porta a bollore 1 dl. di panna e versala sul salmone. Strizza la gelatina, uniscila al salmone e panna, aggiusta di sale e pepe e frulla finemente con un mixer ad immersione.
Monta la panna rimasta (1 dl.) ed uniscila al composto di prima mescolando delicatamente fino a che sia tutto ben amalgamato. Versa nello stampo o stampini in silicone e metti in congelatore per minimo 1 ora, devono comunque essere congelati.

Passato questo tempo estrai la mousse dagli stampini facendo una piccola pressione e componi i sablé disponendo un semicerchio per ogni biscottino e guarnisci con del caviale di salmone.

Questa meravigliosa ricetta arriva da qui, come sempre io ho apportato le mie modifiche. Se non hai gli stampini puoi sempre mettere la mousse un un contenitore unico e, una volta congelata formare dei riccioli sferici con un cucchiaino, come si fa per il gelato, oppure usare lo scavino che si usa per tre le palline di anguria ecc.


6 commenti:

  1. These look wonderful and sound just the thing to attract George. Do you think Uma Thurman would be tempted by them?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Of course! more than by Clooney :-)
      ... thanks Adrian!

      Elimina
  2. Laura, sono senza parole per questi sablè!! Goduriosissimi si può dire? Complimenti per la ricetta, per le foto e per come spieghi le ricette svelando pure i "trucchetti" ... buon pm, monica (monicagdc73)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao carissima per me é un vero piacere vederti qui!
      Ma certo che si puó dire! Lo sono proprio sai?
      Ti ringrazio molto,
      un abbraccio!

      Elimina
  3. Sei un genio!
    No ma davvero èèèè! Come te le inventi queste piccole meraviglie? Sono splendidi e da provare il prima possibile, bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ma grazie! Se segui le mie indicazioni vedrai che successone!

      Elimina