Cake morbido al ribes rosso {all'aroma di Earl Grey Tea}

25.7.14


Per par condicio devo dire che tra tutta la frutta e verdura bistrattata dalla sottoscritta fino all'età adulta oltre che al rabarbaro, con il quale mi sono ampiamente scusata qui e qui) c'é anche il ribes! Ma non é stato un dissapore capriccioso, no! In questo caso proprio no! Chiudete gli occhi e immaginate di avere in bocca un limone tagliato in due, le braccia immerse in acqua gelida e che qualcuno vi stia saltando sui piedi. Bene! Ho esagerato? Beh... almeno la sentite quella sensazione di aspro? È il prezzo pagato in prima persona da piccola quando, a detta loro, rompevo insistentemente le palle a mia sorella e ai suoi amici che, come da copione erano più grandi di me. Le simpatiche canaglie, dopo aver notato la mia attrazione verso quelle palline lucide e rosso rubino, ebbero la brillante idea di preparare alla pestifera sottoscritta una bomba di ribes rossi, uva spina e limoni, spacciandomela per una dolcissima macedonia. Ricordo come fosse ora l'avidità con cui misi in bocca il cucchiaio colmo e la smorfia immediata sulla mia faccia.
Ecco, da allora non ho più toccato i ribes, con grande gioia di mia sorella che ne era ghiotta e poteva farsene delle scorpacciate in santa pace! Fu solo verso i 23 anni, quando mi trasferii a Vienna che avvenne il mio riavvicinamento a queste bacche. Ribisl Schnitte, Ribiskuchen, Ribisl Taschen e beh ho dovuto riassaggiarli per scoprire che abbinati ai giusti ingredienti sono buonissimi.



Ingredienti per uno stampo classico da plumcake (28x10)

2 bustine di te Earl Grey
3 dl. di latte
300 gr. di farina
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 pizzichino di sale
200 gr. di zucchero
150 gr. di burro
3 uova
1/2 dl. di yogurt al naturale
250 gr. di ribes rosso

inoltre per guarnire: 
acuni grappoli di ribes rosso
zucchero a velo

Esecuzione:

Accendi il forno e portalo alla temperatura di 180°.
Lava e asciuga il ribes staccandoli dal grappolo e tienili da parte.
Imburra e infarina lo stampo da plumcake.
Scalda il latte e metti in infusione le bustine di te per alcuni minuti.
Sbatti con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero finché diventa bianco e spumoso. Aggiungi le uova, uno alla volta, frullando bene tra un uovo e l'altro. Aggiungi lo yogurt e il latte aromatizzato al te e  amalgama con le fruste elettriche. Aggiungi piano piano la farina setacciata con il sale ed il lievito continuando a frullare con le fruste. Quando l'impasto sarà liscio aggiungi i ribes e amalgamali delicatamente con il cucchiaio di legno all'impasto.
Versa tutto nello stampo e inforna per circa 50 miuti a 180° (fai la prova stecchino). Dopo circa 20-30 minuti di cottura dai una controlla e se vedi che il cake si scurisce troppo, spostalo nel ripiano più basso del forno. 

Sforna e lascia raffreddare.
cospargi con zucchero a velo e guarnisci con alcuni grappolini di ribes.

Questa buonissima ricetta arriva da qui.


8 commenti:

  1. provo a farla con cassis e mirtilli... staremo a vedere... <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cara!
      Ho visto il tuo risultato finale! Sei stata bravissima e sono contenta che vi sia piaciuto!
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Chi di noi non ha almeno un paio di ingredienti bistrattati in passato poi divenuti indispensabili??? Bello questo plumcake Laura, come sempre super elegante la tua presentazione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Margherita!
      È vero, io ne ho diversi di cui ora non potrei proprio farne a meno!
      Ti abbraccio stretta!

      Elimina
  3. Che bel plumcake Laura!! anche se io i ribes non riesco proprio a mangiarli!! :(
    credo però che con questo dolcetto, potrei fare un'eccezione! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Anna Rita cara!
      Guarda io credo davvero che in questo dolce i ribes ti piacerebbero!

      Elimina
  4. Coucou merci pour le clin d'œil je suis très contente que ma recette t'ai plus
    Je t'ajoute sur ma page Facebook dans mon album : mes lecteurs ont du tallent.
    À très vite et merci encore
    Elodanslafarine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Merci a vous pour cette merveilleuse recette!

      Elimina