Crostata di rabarbaro {con zenzero e vaniglia}

3.7.14


Ahhh rabarbaro! Ti avessi conosciuto prima! E dire che mi sei passato sotto gli occhi parecchie volte nel corso della mia vita, sopratutto in Austria, ma io non ti guardavo nemmeno...
Ma non é mai troppo tardi e per fortuna prima o poi arriva l'età della ragione.
Questa crostata é una delizia. Un must cook per chi come me in questo momento va pazzo per il rabarbaro!


Ingredienti per 2 stampi rettangolari lunghi (tipo francese 12x34) o per un unico stampo rettangolare da 24x34 circa o per una tortiera di 22-24 ø 

per la frolla
180 gr. di farina 
50 gr. farina di mandorle
50 gr. di zucchero a velo
1 bustina di zucchero vanigliato
100 gr. di burro freddo
1 uovo
1 pizzichino di sale

per il ripieno:
250 gr. di ricotta
150 gr. di mascarpone
1 dl. di panna fresca
3 cucchiai rasi di zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina (in alternativa zucchero vanigliato)
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere (o un cucchiaino di zenzero grattugiato fresco)
5-6 gambi di Rabarbaro possibilmente belli rosa o rossi

Esecuzione:
Inizia preparando la frolla.
In una capiente ciotola setaccia la farina, la farina di mandorle, lo zucchero a velo, lo zucchero vanigliato e un pizzico di sale. Aggiungi il burro tagliato a pezzetti e, con i polpastrelli, sbriciolalo assieme alla farina ottenendo un impasto sabbioso. Aggiungi l'uovo e impasta velocemente fino ad ottenere un impasto liscio. Forma la classica palla, avvolgila nella pellicola trasparente e falla riposare in frigo per minimo 30-40 minuti.
Intanto riscalda il forno a 180°.
Trascorso il tempo di riposo della pasta, stendila e rivesti lo stampo (o gli stampi) da crostata, bucherella la superfice con una forchetta e fai cuocere alla cieca per 10 minuti (io non ho messo i pesi di cottura). Sforna e lascia raffreddare.

Nel frattempo prepara la crema per il ripieno.
In una ciotola e con la frusta elettrica sbatti la ricotta, il mascarpone, la panna, lo zucchero, l'uovo, la vaniglia e lo zenzero.
Con un cucchiaio disponi la crema sulla base di frolla. Lava bene il rabarbaro, eventuali eventuali parti dure all'inizio del gambo e taglialo successivamente in pezzi (la grandezza dipende dalla tortiera che usi) e appoggiali sulla crema.

Inforna a 180° per altri 25-30 minuti.

Questa meraviglia arriva da qui, io ci ho apportato alcune modifiche.

4 commenti:

  1. Ho ordinato il rabarbaro qualche giorno fa al fruttivendolo, speriamo arrivi presto!
    Bellissima questa tarte, il rabarbaro gli dona quei toni estivi meravigliosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica, spero davvero che tu riesca a farla perché é una cosa raffinata e particolare molto buona


      Elimina
  2. Rhubarb is a favourite food of mine. This looks very exciting. I usually just make a Crumble pudding.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh Adrian rhubarb Crumble pudding it's excellent!

      Elimina