Crostini di chèvre {con crumble di frutta secca e miele}

16.7.14



Qui in casa Timo e basilico amiamo molto il chèvre, conseguenza inevitabile della passione per la Provenza. Che poi, diciamolo, siamo anche fortunati perché, vivendo in Ticino troviamo un ottimo formaggio di capra, ok é più fresco e meno saporito del crottin de chèvre ma paese che vai usanza che trovi e anche questo é il bello della cucina.



Ingredienti pe circa 15-18 crostini:

5-6 fette di pancarré integrale
2 tronchetti di formaggio di capra 
30 gr. di pistacchi (già sgusciati e rotti)
20 gr. di pinoli
20 gr. di semi di zucca
2-3 amaretti (in alternativa 2 cucchiai di pane secco sbriciolato)
2 peperoncini piccanti rossi frescchi ( in alternativa 2 peperoncini piccanti secchi)
1 cucchiaio di miele millefiori 
sale

eventualmetne ciliegie o fragole per guarnire

Esecuzione:

Trita grossolanamente con un coltello i pistacchi, i semi di zucca e i pinoli. Tostli in una padella antiaderente senza aggiunta di condimento. Quando inizia a scoppiettare aggiungi gli amaretti sbriciolati (o il pane sbriciolato), una presa di sale e il peperoncino. Mescola e togli dal fuoco.
Versa un cucchiaio di miele sopra la frutta secca e amalgama in modo da ricoprirla in modo omogeneo.
Ricava dei dischi di 5 cm. circa di ø (con l'apposito attrezzo o semplicemente appoggiando una tazzina e tagliando attorno con un coltello) dalle fette di pane e falle tostare sulla piastra da entrambi i lati.
Taglia il formaggio di capra a fette spesse e disponi una fetta sopra ogni crostino. Scalda pochi istanti nel forno sotto il grill, e quando il formaggio é morbido (non deve cambiare colore) togli dal forno e guarnisci ogni crostino con un cucchiaino di crumble di frutta secca e un filo di miele.

Volendo puoi ulteriormente guarnire con delle ciliegie o fragole.

La ricetta é tratta da sale & pepe speciale Wedding (aprile 2014)

5 commenti:

  1. Meravigliosi!
    e adattissimi ad un apericena all'aperto!
    Bravissima come sempre Laura, un abbraccio
    Clo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia!
      In effetti questi crostini sono perfetti per un aperitivo all'aperto e richiedono poco lavoro cosa che non guasta mai
      un bacione

      Elimina
  2. Ma mannaggia li pescettip erché il tuo blog ce l'ha con me?? Non posta i miei commenti :( :(
    Comunque, non ricordo che avevo scritto, ma sono bellissimi e da provare, se solo avessi avuto la ricetta per il mio compleanno li avrei proposti nel buffet per i quasi 30 amici!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Monica! la costanza premia :-)
      Buona giornata cara

      Elimina
  3. Stasera mi sono immersa nelle tue ricette .
    Anzi nei meravigliosi momenti che ci fai vivere nel RACCONTARCI le ricette

    Sei semplicemente meravigliosa

    RispondiElimina