Scones ai mirtilli {british mood}

30.7.14


I have a dog a cat and a parrot
The key is on the piano
Do you like cucumber sandwiches?
Do you want same scones?
Tutto questo accadeva molti anni fa, ricordo il banco di formica verde, la lavagna nera e la cattedra della maestra con la pedana di legno. Le prime rudimentali lezioni d'inglese alle elementari.
All'epoca ero curiosa e bionda, di un biondo chiarissimo, e se i miei capelli ora sono tendenti al castano scuro, la mia curiosità non é cambiata.
Ricordo che la mia domanda non fu il perché del tu vuoi, nelle frasi interrogative messo in cima, ma bensì cosa fossero i cucumber sandwich e gli scones! Ero già impossessata a 6 anni!
Solitamente gli scones si preparano come piccoli panini rotondi. Il formato che ho fatto qui é forse più insolito ma altrettanto tipico e very british!


Ingredienti per 8 pezzi:

220 gr. di farina
30 gr. di zucchero
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 presa di sale
30 gr. di burro freddo a pezzettini
125 ml di yogurt
2 cucchiai di latte
i cucchiaino di vanillina
un cucchiaino di scorza grattugiata d'arancia (facoltativa)
200 gr. di mirtilli neri (freschi o congelati)
zucchero a velo (facoltativo)

Esecuzione:

Riscalda il forno a 200°.
Mescola la farina con lo zucchero, il lievito ed il sale. Aggiungi il burro ed impasta con i polpastrelli fino ad ottener eun impasto sabbioso. Aggiungi lo yogurt, il latte e la vaniglia ed eventualmente la scorza grattugiata d'arancia, impasta bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Aggiungi i mirtilli, impasta delicatamente. Se necessario aggiungi un po' di farina.
Rivesti la placca del forno con un foglio di carta da forno e disponi sopra l'impasto, infarinalo e schiaccialo con le mani formando una focaccia rotonda di circa 23 cm di diametro e 3 cm di altezza. Con un coltello lungo taglia la focaccia in 8 spicchi, distanziali un pochino e inforna per 15-20 minuti a 200°. 

Gli scones sono ottimi a colazione o come dolcetto all'ora del te. Gustati tiepidi danno il meglio di se.







15 commenti:

  1. Che buoni! Ho sempre voluto farli, questa ricetta è l'occasione giusta! E poi hanno un aspetto bellissimo. Buona giornata :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ambra! Guarda la ricetta é facilissima, vedrai che se li fai non te ne penti, oltre che avere un bell'aspetto sano e rustico sono anche buonissimi.
      Un bacione!

      Elimina
  2. An interesting and attractive twist on the scone. They look great.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adrian you are an expert in scones I think or?

      Elimina
  3. Buoni...io gli ho fatti al posto dello yogurt la panna fresca da montare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Erika!
      In effetti si usa molto anche la panna per la preparazione degli scones :-)

      Elimina
  4. Mmmmmm! un morso e resterei in pace con il mondo! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Anna Rita te sei così dolce!
      Ti abbraccio stretta!

      Elimina
  5. Eccoli qua i miei adorati! Quanto amo gli scones! In inverno come ti dicevo sono il mio dolce fisso, non mancano mai. Mi piace la ricetta della Cornovaglia, con l'uvetta dentro. Proverò senz'altro anche questi!!
    A Londra invece, dove li fanno un po' più raffinati, non scorderò mai quelli che prepara la sala da tè di Fortnum&Mason, sono una cosa a sè, ma così celestiale da non riuscire a smettere di mangiarli! Almeno io ;)
    Hai nominato un'altra cosa che adoro... I Cucumber Sandwiches!!!! Sono fantastici.
    E mi ricordano un piacevole aneddoto. Anni fa hanno vissuto qui a Bologna dei nostri amici inglesi. E lei per il compleanno della bimba maggiore (tipo 5 anni), preparò per la festa tutto un rinfresco molto british, comprensivo di cucumber sandwich. Inutile dirti che restò delusa per il fatto che tutti, bimbi e grandi, avevano snobbato quelle delizie!
    Sarà che gli inglesi sono troppo avanti per noi... ;) Ma a me andò bene, li avevo tutti per me! :-P
    Un baicone!!!! Martax

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) come ti capisco Marta! Gli scones sono i miei dolcetti preferiti per il tè e poi come dici tu racchiusa in questi piccoli panini c'é tanta raffinatezza, quella raffinatezza che solo le cose semplici, ma ben fatte si possono permettere :-) come la vera eleganza e tu amica ne sai qualcosa!
      Sai che proverò quelli della Cornovaglia? Mi hai fatto venire voglia di approfondire l'argomento :-)
      Ahhh I cucumber sandwich! Cosa sono vero? Fantastici come dici tu! Sono incompresi é vero! Meglio ce ne sono di più per noi! :-)))
      Ti abbraccio forte!

      Elimina
  6. Sai che in effetti credo di non averli mai mangiati, e soprattutto li ho scoperti recentemente guardando su Real Time Britain's Best Bakery. Magari li provo a settembre in Scozia anche se qualcosa mi suggerisce non siano propriamente da diete:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Enrica, se vai in Scozia avrai sicuramente l'occasione di assaggiarli. Comunque non sono poi così calorici, credo che tra le brioches e gli scones quest'ultimi siano più leggeri, non vorrei dirti una cavolata ma penso di si..
      Un bacione e buone vacanze!

      Elimina
  7. it looks amaizing !!! it's posseble to translate it to english?
    please!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi! Of course it is possible! You should made copy and paste and use google translate it works good!
      Let me know :-)

      Elimina
    2. ps: ... for the measures you should find a converter in google, it's easy believe me :-)

      Elimina