Pesto leggero alla zucca {alle erbe aromatiche e spezie}

22.10.14


Non é mai tutto perduto...
... anche quando dopo una giornata iniziata storta già dalla mattina con con un bad hair day di tutto rispetto, la tua relazione, su cui ti eri preparata tanto, rinviata, la signora anziana al super che, nel disperato intento di afferrare quel pacco di biscotti messo sempre così in alto, ti ha pestato i piedi e con loro le tue nuove ballerine griffate, ecc. ecc. perché le sfighe, anche quelle frivole (ma che ci danno tanto fastidio), non vengono mai da sole! ... Bene é finita, ti affretti ad andare a prendere l'autobus per ritornare nel tuo nido e che Dio ce la mandi buona! Ecco che, già prima di arrivare alla fermata arriva la tua rivincita! ... sulla strada riesci a dare un calcio a un mucchietto di foglie secche che si erano accumulate sul marciapiede grazie al vento e che aspettano solo te per farle volare ancora... 
Eccolo arriva! Le porte dell'autobus si aprono, esce la gente, sale la gente; chi con la spesa, chi con i bambini e i loro lavoretti fatti all'asilo in mano che attirano l'attenzione per i colori vivaci, chi con gli zaini enormi pieni di libri sulle spalle occupano il doppio del posto e chi con le cuffie a palla mastica tre chewing-gum tutte assieme. Guardi fuori dal finestrino e il tuo carpe diem é li, ti stava aspettando,  proprio per questo, senza saperlo, hai preso l'autobus e non la metro! Avevi appuntamento con l'attimo in cui tutto é, prima rosso e poi viola scuro. Un emozione ti attraversa, abbassi gli occhi sorridi dentro, alzi gli occhi e vedi che chi é seduto di fronte a te ti sta sorridendo. ... scendi dall'autobus e senti che l'aria da frizzante si é tramutata in fresca, guardi dall'altra parte della strada, ti senti felice.
... ciliegina sulla torta una bella pasta al pesto di zucca profumato e speziato d'autunno!


Ingredienti per condire una pasta per 4-6 persone:

350/400 gr. di polpa di zucca
100 gr. di ricotta
20 gr. di pinoli
30/40 gr. di grana padanao grattugiato
1 spicchio d'aglio
1 foglia di alloro
1 rametto di rosmarino
qualche foglia di salvia
2 chiodi di garofano
1 punta di cucchiaio di cannella
sale, pepe ed olio extravergine d'oliva quanto basta

Esecuzione:

Scalda il forno a 180°.
Rivesti una teglia con della carta da forno e adagia la polpa di zucca tagliata a pezzetti. Unisci l'aglio vestito e leggermente schiacciato, le foglie di alloro e salvia (intere), il rametto di rosmarino (intero), i chiodi gi garofano, sale, pepe e un giro d'olio d'oliva. 
Cuoci in forno a 180° per circa 25 minuti.
Una volta cotta elimina le erette, l'aglio e i chiodi di garofano. 
In un recipiente unisci la polpa di zucca cotta con il suo sughetto, la ricotta, i pinoli, e il grana padano grattugiato e la punta di cucchiaio di cannella. Passa al mixer ad immersione fino ad orrenere una crema. Aggiusta di sale e pepe.

Questo pesto é ottimo per condire tutti i tipi di pasta.
Prima di condire la pasta aggiungi, se necessario, un po' d'acqua di cottura per diluirlo, ma attenta che non perda la sua cremositá.

Se non hai il tempo e/o la voglia di accendere il forno puoi tranquillamente lessare la zucca in acqua, in questo caso, una volta cotta, falla scolare bene su un colino prima di passarla al mixer con gli altri ingredienti dove aggiungerai anche l'aglio sbucciato e tagliato a pezzetti.
Dovrai eliminare dalla ricetta sia l'alloro che i chiodi di garofano, e tagliuzzare poi a crudo solo alcuni aghi di rosmarino e una o due foglie di salvia.

Guarnire la pasta condita evenzualmente con dei semi di zucca.

Puoi tranquillamente congelarlo, si manterrà tranquillamente per due mesi.

8 commenti:

  1. I think this would suit me better with walnuts. I am not keen on pine nuts. I'll have to start eating more pasta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -) yes I know about you and pine nuts!! You told me that, in one another recipe i done.
      Well walnuts are ok! Adrian eating pasta is good to feel happy!

      Elimina
  2. Non conosco il tuo viso (credo di non aver mai visto una foto), ma leggendo il "prologo" ti ho immaginata fare tutto ciò che hai descritto, tutti i colori che hai visto e tutti i profumi che hai sentito!
    Il mood "zucca" non ci abbandonerà fino a mood "Natale", vero? Parlo al plurale perché per me è così ahahaha
    Ho in mente un paio di cosette semplici (perché Simple is better!) da fare con la zucca, spero solo di avere abbastanza tempo per postarle presto sul blog!
    Bella la tua ricetta (abbiamo sforato il mio pranzo di un quarto d'ora, ma rientriamo ancora nella pausa :D )

    Baci,

    cioccolatoandmint.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Luisa mi sa che sei una Amelie anche tu!
      Bacio!

      Elimina
  3. Il pesto di zucca é una vera "ganzata", per quanto ne consumi e per quanto la adori non ci avevo mai pensato... per fortuna lo hai fatto tu!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Margherita provalo é ottimo! Poi se ti piace la zucca devi proprio!
      Un abbraccio :-)

      Elimina
  4. Il tuo blog è uno dei miei preferiti ... adoro le tue foto e le tue ricette ! Se ti va puoi dare un'occhiata al mio blog maisonlizia.blogspot.it ... mi farebbe molto piacere !
    Davvero tanti tanti complimenti
    Un abbraccio
    Eleonora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eleonora grazie!
      Prometto che vengo a dare un occhiata al tuo!
      Un bacione!

      Elimina