Vellutata di zucca al curry di Madras {e zenzero}

9.10.14


C'era una volta una bambina dagli occhioni cangianti grigio-verdi (grandi come fanali) dall' espressione perennemente interrogativa, alias timoebasilico che, quando qualcuno diceva zucca, lei sgattaiolava lemme lemme per non farsi vedere, proprio come fa il mio Theo quando dico pettine!
La cosa divenne a tal punto seria, da farmi addirittura sospettare che i miei sospettassero che mi avessero scambiata nella culla appena nata. Eh si per loro estimatori di questo ortaggio la cosa proprio non si spiegava! Ricordo l'espressione sorpresa di papá  quando ogni volta puntualmente, davanti ad un piatto di risotto alla zucca, facevo la faccia arrabbiata, incrociavo le braccia fissando il piatto e non mi smuoveva nemmeno un autotreno!
Per fortuna le cose cambiano... Da divesi anni sono grande consumatrice di zucche! E poi si sa: Orange is the new black! (non so se vale ancora ma in questo caso ci sta troppo)
Buona zucca a tutti!



Ingredienti per 4 porzioni:

400 gr. di polpa di zucca (per me butternut)
3 scalogni
20 gr. di zenzero fresco (puoi sostituire con 1/2 cucchiaino abbondante di zenzero in polvere)
1 cucchiaio raso di curry di Madras
2 cucchiai circa d'olio extravergine d'oliva
1-2 cucchiaini di zucchero di canna
800 ml di brodo vegetale 
sale e pepe
30-40 gr. di burro (facoltativo)

per guarnire (facoltativo)
alcune gocce di olio di semi di zucca
1-2 cucchiai di panna liquida 

Se vuoi servire la vellutata come ho fatto io in delle piccole zucche usa la qualità Okkaido che si presta bene allo scopo ed é facile da scavare. Puoi comunque usare qualsiasi zucca a forma rotonda.  Si presenta benissimo anche in un unica zucca grande da usare come zuppiera a centro tavola (in fondo al post ho fatto un piccolissimo tutorial).

Esecuzione:

Sbuccia gli scaloni, tagliali a fettine sottilissime e falli rosolare, con l'olio d'oliva, in una casseruola capiente senza fare prendere colore. Aggiungi la zucca tagliata a pezzetti, lo zenzero, il curry di Madras e lo zucchero di canna. Continua a rosolare per circa 7-10 minuti rimescolando spesso. Aggiungi il brodo caldo e fai bollire a fuoco moderato per circa 20 minuti. Quando la zucca sarà cotta passa tutto al mixer ad immersione. Aggiunsta di sale e pepe ed aggiungi, volendo, il burro frullando ancora brevemente.

Servi la zuppa calda guarnendola a piacere con panna liquida e/o olio di semi di zucca.
Se decidi di presentarla nelle zucche individuali segui le spiegazioni sotto. 

Importante: 
se la zucca non sta bene dritta sul piano, taglia leggermente la buccia sul fondo in modo da renderla stabile, facendo molta attenzione a non tagliare anche la polpa. Questa operazione non é sempre necessaria (quando le scegli al super guarda di prendere quelle che stanno dritte). 

Con un coltello affilato taglia la calotta superiore

Con un cucchiaio svuota la zucca sai semi e successivamente, sempre con un coltello affilato elimina la polpa all'interno. Non gettare la polpa (che in ogni caso sarà molto poca) e usala o per la zuppa stessa o per altre vellutate.











4 commenti:

  1. Una presentazione fantastica... questa vellutata la mangerei anche adesso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Michela,
      grazie infinite é da provare il curry la rende nuova e per nulla scontata :-)
      un abbraccio!

      Elimina
  2. This I will try. I am sure this is perfect but I will use a little more curry and coriander. Then I will use 50%/50% vegetable stock and coconut milk.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah Adrian you make so right believe me!

      Elimina