Kringel natalizio {con cannella, zafferano e arancia}

19.12.14

La corona nataliza é decisamente un dolce multifunzionale! È un jolly pazzesco!
Buonissimo, morbidissimo profumatissimo é il classico che finisce tutto in issimo!
Vi dico qualche sua dote?
  1. terrete occupati i vostri bambini in modo creativo che osserveranno interessati i vari passi della preparazione attirati, non solo dal metodo Kringel che molte di voi già conoscono (quarda qui), ma anche dai profumi insoliti. 
  2. ritornerete bambine assaggiando la pasta cruda, la tentazione é troppo forte
  3. stendere la pasta lievitata sará una sensazione sensuale, così morbida e profumata dovete provare per rendervene conto.
  4. la soddisfazione nel vedere la corona realizzata dopo gli intrecci, già da cruda é uno spettacolo.
  5. usata come centro tavola, prima di essere divorata, profumerà la vostra casa del profumo speziato e aranciato tipico del Natale che, con gli addobbi già presenti creerà un atmosfera magica.
  6. il divertimento nel decorarla con nastri e rametti di pino, vuoi mettere?
  7. si presta ad essere portata in regalo ai vostri amici nei giorni di festa
e... sopra tutto é strabuona!


Ingredienti:

per l'impasto
200 gr. di farina 00
12 gr. di lievito di birra fresco
25 gr. di zucchero
1 bustina di zafferano
1 pizzichino di sale
40 gr. di burro
125 ml. di latte

per il ripieno:
50 gr. di burro morbido (a temperatura ambiente)
25 gr. di zucchero
1/2 cucchiaio di cannella
1/2 cucchiaino di zucchero vanigliato
la scorza grattugiata di 1+1/2 arancio bio
1 pizzichino di sale

per spennellare:
uovo sbattuto con un po' d'acqua o latte

Esecuzione:

prepara l'impasto:
sbriciola il lievito di birra in una capiente ciotola.
In un pentolino fondi dolcememte il burro, aggiungi il latte e lo zafferano e scalda ad una temperatura di 37°, deve risultare tiepido al tatto. Versalo sopra il lievito che farai sciogliere completamente miscelando con un cucchiaino.
Aggiungi la farina e lo zucchero, amalgama con una forchetta, aggiungi infine il sale e impasta con le fruste elettriche o con le mani fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico (circa 10 minuti).
Copri con la pellicola trasparente e lascia lievitare dai 60 ai 90 minuti.

Nel frattempo prepara il ripieno:
lavora il burro con lo zucchero con le fruste elettriche o con un cucchiaio di legno, fino a che diventa bianco e spumoso, aggiungi tutti gli altri ingredienti e amalgama bene fino ad ottenere una crema.

Prepara la corona:
sul piano di lavoro infarinato stendi la pasta a rettangolo (55x27 cm. circa).
Trasferisci il rettangolo su un foglio di carta da forno. Distribuisci la farcia con le mani su tutta la superficie, lasciando liberi i bordi di circa 2 cm.
Afferra il lato più lungo e arrotola la pasta su se stessa ottenendo un rotolo di circa 55 cm. di lunghezza. Con un coltello affilato taglia in due il rotolo nel senso della lunghezza.
Disponi le due parti ottenute una vicino all'altra con la farcia verso l'alto.
Sovrapponi la parte destra a quella sinistra ripetendo  l'operazione fino ad esaurimento delle due parti ottenendo un intreccio che chiuderai a cerchio formando una corona. Guarda il tutorial qui, dove ho fatto il Kringel ai frutti di bosco.

Copri la corona con la pellicola trasparente e lascia lievitare ancora per un altra ora.

Quando manca poco alla fine della seconda lievitazione scalda il forno a 200°.
Spennella la corona con l'uovo leggermente sbattuto con un po' d'acqua o latte e inforna per 15-18 minuti a 200°.
Tieni d'occhio che non scurisca troppo, in tal caso trasferiscilo nel ripiano più basso del forno.

Lascia raffreddare completamente. Volendo puoi decorare la corona a piacere con rametti di bacche o di pino, nastrini e quello che ti suggerisc epa tua fantasia.

Questa magnifica ricetta arriva da qua io l'ho leggermente modificata secondo i miei gusti ed esigenze.







5 commenti:

  1. Questa ricetta sta spopolando! Mi sa che sarà un cult che prenderà il posto della stella di panbrioche alla Nutella! (Meglio per me, visto che mi piacciono molto di più i sapori speziati che quelli al cioccolato!!)
    Io ho intenzione di farli mini-size come segnaposto per gli invitati di Natale!!! Adorabili!

    Tanti baci, Laura! Buon weekend!

    RispondiElimina
  2. È mia...grazie ricetta fantastica..adoro la cannella...♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentirai che bontá!
      Grazie Anna un bacio!

      Elimina
  3. Da provare !!!! Oggi mi metto al lavoro!!!! Complimenti !

    RispondiElimina