Orangen Zimtschnecken {cinnamon rolls all'arancia}

19.12.14


Cannella e arancia ovvero come trasformare la tua casa in un focolare dal profumo natalizio tipico dei mercatini del Nord Europa! Praticamente questi Orangen-Zimtschnecken, sono dei deliziosi e profumatissimi cinnamomo rolls all'arancia, adatti a tutte le ore della giornata, colazione o merenda. Dal gusto tipico nordico, dalla Svezia, dove hanno origine, hanno raggiunto tutta l'Europa del Nord,  ... e io ricordo che a Vienna c'é qualche golosone che li mangia durante la pausa pranzo :-). Questi dolci sono diffusissimi anche in Nord America dove si usa glassarli con la classica glassa di zucchero a velo e acqua.
Lo sapevate he il 4 ottobre in Svezia si festeggia il kenelbulle che, anche per chi non sa lo svedese si comprende la parola kanel-cannella + bulle, qui dobbiamo spaziare con l'attitudine cosmopolita, bulle-bun quindi panino-focaccia! I conti tornano!

 I rotoli alla cannella che io preferisco sono quelli profumati all'arancia, personalmente li ho conosciuti a Vienna e... il profumo é inconfondibile!


Ingredienti per circa 8-10 rolls

per l'impasto
270 gr. di farin 00 (puoi usare 150 gr. di farina 00 e 120 di farina manitoba)
40 gr. di zucchero
1 bustina di lievito di birra in polvere (7 gr.)
110 gr. di burro
2 uova
60 gr. di latte
6 gr. di sale

per la farcitura 
120 gr. di burro (ammorbidito a temperatura ambiente)
100 gr. di zucchero di canna
100 gr. di zucchero semolato
80 gr. di miele
1 cucchiaio raso di cannella
1/2 cucchiaino di zucchero vanigliato
1/2 cucchiaino di sale
la scorza grattugiata di 2 arance bio

Inoltre ti serviranno 8-10 stampini per muffins in silicone e dell'uovo leggermente sbattuto con un po' d' acqua o latte 

Per l'eventuale glassa finale:
2 cucchiai circa di zucchero a velo 
1/2 cucchiaio di acqua
alcune gocce di colorante alimentare rosa (facoltativo)

Esecuzione:

Fai fondere dolcemente il burro in un pentolino.
In una ciotola capiente setaccia la farina, lo zucchero ed il lievito. Aggiungi le uova e il latte e amalgama leggermente con un forchetta. Aggiungi il sale e, un po' alla volta, il burro fuso e impasta fino ad ottenere un impasto morbido, liscio ed omogeneo. Trasferisci in una ciotola di vetro, copri con la pellicola trasparente e lascia lievitare da una alle due ore (deve raddoppiare il volume).

Nel frattempo prepara la farcitura:
miscela lo zucchero di canna con lo zucchero semolato. Lavora il burro con le fruste elettriche e quando é bianco e spumoso aggiungi il miele, lo zucchero vanigliato, il sale, la cannella e la scorza grattugiata delle arance.

Prepara gli stampini:
usando un po' della farcitura ungi gli stampini sui bordi e sul fondo.
Stendi l'impasto lievitato, con il matterello, sul piano di lavoro infarinato formando un rettangolo di 40x28 cm. circa.
Distribuisci il resto della farcia con i polpastrelli su tutta la superficie del rettangolo lasciando circa 2 cm. di bordo libero.
Arrotola la pasta su se stessa, dal lato più corto, ottenendo un salame.
Taglia il salame a fettine di circa 3 cm. di spessore.
Disponi le fette (che sembreranno delle girelle) negli stampini con la parte a girella verso l'alto. probabilmente sarà necessario allargare un po' gli strati dei rotoloni con le dita.
Copri nuovamente con la pellicola trasparente e lascia lievitare ancora per minimo 30-40 minuti.

Accendi il forno e portalo ad una temperatura di 180°.

Trascorso il tempo della seconda lievitazione spennella i rolls con l'uovo sbattuto + acqua o latte e inforna per 15 minuti, dopodiché abbassa il forno a 170° e cuoci per latri 10-15 minuti.

Sforna e lascia raffreddare del tutto prima di estrarli.

Guarnisci eventualmente la glassa pink ottenuta miscelando, con una piccola frusta, lo zucchero a velo con l'acqua e alcune gocce di colorante alimentare. 

Questa ricetta arriva da qua io l'ho leggermente modificata secondo i miei gusti ed esigenze.

1 commento:

  1. Ma cara, perchè non partecipi alla mia raccolta di Natale con uno dei tuoi dolcetti natalizi deliziosi?? http://giochidizucchero.blogspot.it/2014/12/aspettando-il-natale-biscotti-di-frolla.html

    RispondiElimina