Salmone all'arancia {cotto al cartoccio}

19.1.15

Remise en forme!
Cucinare il salmone significa apportare al nostro organismo importanti elementi nutrizionali con un rapporto calorico vantaggioso anche per chi segue una dieta a basso apporto di calorie. Ricco di omega 3 é un vero alleato della salute. L'effetto benefico degli omega 3 é risaputo (abbassa il livello di colesterolo nella sua quantità complessiva e allo stesso tempo alza il livello del colesterolo buono) Non tutti sanno invece che combatte l'osteoporosi e contrasta il processo di invecchiamento. Gli acidi grassi inoltre hanno un potenziale effetto antidepressivio. È un alimento ricco di proteine, vitamine (B6 e B12), sali minerali (fosforo e selenio) e un basso contenuto di sodio.
In questo piatto troviamo anche l'arancia che, oltre alle risapute vitamine C e A, ha un elevato contenuto di flavonoidi che, associati alla vitamina C sono molto importanti sopratutto per la ricostruzione del collagene del tessuto connettivo, rafforzando i denti e le ossa, ma anche le cartilagini e i legamenti. 
In questa ricetta non ho aggiunto né sale né alcun tipo di condimento.


Ingredienti per 2 porzioni:

2 tranches di salmone
1 arancio bio
2-4 foglie d'arancio (facoltative)

inoltre ti serviranno due rettangoli di carta da forno (40x30 circa) e dello spago alimentare per fare il cartoccio.
















Esecuzione:
scalda il forno a 200°
Lava es asciuga il salmone. Lava l'arancio e taglialo a fette.
Disponi, al centro del rettangolo, a strati: una o due foglie di arancio, due fette d' arancia, una tranches di salmone, due fette d'rancia e termina con una o due due foglie d'arancia.
Arrotola la carta a mo' di caramella e lega ai lati con lo spago alimentare. 
Il tempo di cottura, in forno a 200°, varia dai 20 ai 25 minuti a seconda della grandezza e spessore delle tranches di salmone.

Trascorso questo tempo taglia lo spago, apri il cartoccio e servi ben caldo. 

4 commenti:

  1. Gnam!!! Questa ricetta sprizza salute da tutti i pori. Mi piacerebbe proprio provarla! Ho giusto qualche dubbio sulla reperibilità delle foglie di arancio...Va bene uguale se non le metto? Salmone e frutta acidula è un connubbio perfetto che mi piace spesso cucinare. Buona serata Laura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara! Ma certo le foglie d'arancio sono facoltative, puoi sostituirle con foglie di limone casomai, ouupre tralasciarle non cambia molto, sono più decorative in questo caso :-)
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. Trés chic! Davvero! Dal piatto, alle foto, all'impiattamento... J'adore!

    Buona giornata, bellissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Luisa questo matrimonio s'ha da fare! Salmone e arancio assieme, buonissimi!

      Elimina