Vellutata di piselli e cavolo nero { segui il colore }

18.2.15


Segui il colore!
Il verde dei vegetali é relazionato ad un maggior contenuto di importanti sostanze fitochimiche, cioè prive di apporto calorico ma capaci di agire positivamente sull'orgnismo. In particolare gli ortaggi di questo colore sono particolarmente ricchi di clorofilla, magnesio e polifenoli, tutti elementi protettivi.
Il cavolo nero, che praticamente é di colore verde scuro, é una verdura invernale ricchissima di sostanze antiossidanti, antitumorali, sali minerali  e vitamine, in particolare la vitamina C (che come sappiamo é un ottimo antivirale naturale).
I piselli, con le loro fibre agiscono da stimolante per l'intestino e sono quindi indicati nei casi di stipsi. Inoltre sono ricchi di acido folico e vitamina B6 che aiutano a mantenere sano il sistema cardiovascolare. La clorofilla e la vitamina C presenti nei piselli, stimolano l'organismo nella produzione di globuli rossi aumentando le difese immunitarie.
Nella ricetta é presente anche lo yogurt greco magro, amico della dieta perché, con il suo processo di lavorazione, che prevede tre filtraggi anziché due, é più ricco di proteine di uno yogurt normale e queste ci garantiscono un maggior senso di sazietà. Un altro pregio dello yogurt greco magro, sempre grazie al processo di lavorazione, é più povero di zuccheri e di sodio e contiene meno lattosio dello yogurt normale.
Insaporisci la vellutata con un po' di peperoncino evitando il sale.

Questa vellutata come quella di carote all'arancia fatta qui, fa parte delle ricette Remise en forme! Quindi non ha aggiunta di soffritti o condimenti. In questo modo oltre che a farci del bene, assaporiamo i veri gusti delle verdure al naturale.


Ingredienti per circa 5-6 porzioni:

450-500 gr. di piselli congelati
200 gr. di foglie di cavolo nero
1 cucchiaio abbondante di yogurt greco magro e al naturale
acqua quanto basta

per la guarnizione (facoltativa):
1 cucchiaio di yogurt greco magro e al naturale
foglie verdi, alcuni suggerimenti:
foglie di cavolo nero o di rucola tagliuzzate, crescione o prezzemolo fresco. 











Esecuzione:

Unisci, in una pentola capiente, le foglie di cavolo nero lavate e tagliate grossolanamente, i piselli e copri con acqua. Porta a bollore e fai bollire a fuoco medio per 20 minuti circa. Togli dal fuoco e frulla col mixer ad immersione. Una volta frullato aggiungi lo yogurt greco e frulla ancora per alcuni minuti per arieggiare la vellutata.

Servi ben calda e, volendo, decora a piacere o con una spirale di yogurt greco (per farla perfetta usa la siringa per dolci col beccuccio più piccolo in dotazione) e delle foglie verdi a piacere.


6 commenti:

  1. Semplicissima e senza soffritto! Brava Laura!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) nelle vellutate non lo faccio quasi mai e a dire il vero non se ne sente la mancanza,
      un abbraccio!

      Elimina
  2. Tu sempre molto chic ed elegante! E poi questa sì che è una "remise en forme", mi piace!

    RispondiElimina
  3. davvero ottima questa vellutata! L'abbiamo gustata sia io e mio marito he il nostro nanerottolo di un anno e mezzo che continuava a chiederla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) Irene questo mi fa veramentepiacere e l'immagine del pargoletto é troppo carina! Grazie!
      Un bacio :-)

      Elimina