Crostata salata ai tre formaggi {e asparagi}

29.4.15


Crostata salata façon cheesecake ai tre formaggi e asparagi, alias:
il senso di timoebasilico per le trote salate! 
Forse ve l'avevo già detto ma, io collego sempre la tonalità di verde, propria degli asparagi, con la primavera vera, in poche parole: meno giacche più sole! Pic nic, pranzi e cene all'aperto con piatti che, come per magia, arrivano in tavola per mettere a proprio agio i commensali.



Ingredienti per uno stampo da crostata di 22-24 cm. ø

Per la brisée:
100 gr. di farina 00
80 gr. di farina integrale
80 gr. di burro (freddo a pezzetti)
2 cucchiai d'acqua
1 presa di sale

puoi optare per la brisée fatta qui, o per la brisée per quiche e torte salate di Christophe Felder fatta qui, oppure puoi usare per comodità un rotolo di pasta brisée già pronto.

Per il ripieno:
150 gr. di formaggio fresco caprino (puoi sostituire con robiola di latte vaccino)
150 gr. di ricotta
2 cucchiai di Grana Padano (grattugiato)
1 dl. di panna freschissima
2 uova
sale e pepe

Per la guarnizione:
500 gr. di asparagi
a piacere olio extravergine di oliva

Esecuzione
per la pasta brisée:
mescola in una ciotola le farine e il sale. Aggingi il burro a pezzetti e lavora coi polpastrelli fino ad ottenere un impasto sabbioso, aggiungi uno alla volta i cucchiai d'acqua e impasta velocemente ottenendo un impasto liscio. Forma una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e fai riposare in frigo per un oretta.
Nel frattempo accendi il forno e portalo a 180°.
Trascorso il tempo di riposo stendi la pasta e rivesti lo stampo da crostata, precedentemente imburrato e infarinato, bucherella la superfice. Disponi, sopra la pasta, un foglio di carta da forno, e riempi di fagioli secchi (se non hai a disposizione i fagioli secchi segui il trucchetto descritto qui). Inforna e cuoci alla cieca per 15-20 minuti a 180°. 

Intanto prepara il ripieno:
unisci, in una ciotola, i formaggi molli con le uova e la panna, frulla con le fruste elettriche, aggiusta di sale e pepe e aggiungi Il Grana Padano.

Sforna il guscio di pasta brisée, lascia intiepidire per alcuni minuti e togli i pesi di cottura. Versa il competo di formaggi e uova nello stampo, livella bene se necessario e inforna, sempre a 180° per altri 30 minuti.

Nel frattempo pulisci e lava gli asparagi e cuocili al vapore per circa 15 minuti. 

Una volta pronta la torta salata, disponi gli asparagi sulla superficie (io lo ho disposti cercando di riprodurre il famoso - lattice trust- l'intreccio a rete delle crostate.

Servi calda o tiepida, eventualmente con un giro d'olio d'oliva.









6 commenti:

  1. I agree that it is difficult to find anything better than Quiche in spring. It feels like the start of summer.

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Buonissima Giuly, veramente una delicatezza poi con gli asparagi liguri... mi immagino la bontà!
      Un bacio grandissimo

      Elimina
  3. evviva sono riuscita anche a fare il commento !!

    e riferendomi alla delizia di prima , se il consorte non ne vuole ..... me la mangio tutta io

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-)))) esatto! Si puó anche congelare monoporzione!

      Elimina