Budino al cacao e semi di Chia {Remise en forme!}

15.6.15

Remise en forme e coccole che sanno d'infanzia.
Nessuno é mai stato immune ai momenti in cui si necessita una dose di comfort food, così anche le nostre mamme (magari lo chiamano in un altro modo ma di comfort food si tratta). La crisi nostalgica quando arriva arriva e ci si arrangia con quello c'é in dispensa ... ricordo le crêpe suzette, i crème caramel e i budini al cioccolato nel'hit parade delle coccole comfort di mia mamma.
L'altro giorno ho fatto questo budino non per una crisi nostalgica, ma perché oramai sono semi-di-chia-dipendente e, dopo averlo assaggiato... Bum! È stato subito un tuffo nel passato, il mio caro budino al cioccolato era qui, al mio cospetto, con lo stesso gusto ma senza uova e zucchero, senza burro e farina, insomma un budino che fa bene alla salute e alla linea. Un sogno? Giammai! I benefici dei semi di Chia li avete già visti qui e qui. Per questo budino ho usato la Chia bianca si Salba Chia Italia, qui e qui


Ingredienti per 4-5 bicchierini

20 gr. di cacao amaro
1/2 lt. di latte (i vegan sostituiscono con latte vegetale: di mandorla,di  riso, di soia ecc.)
90 gr. di semi di Chia (per me semi di Chia bianca di Salba Chia Italia)
da 2 a 5 cucchiai di miele o di sciroppo d'acero 
1/2 cucchiaino di cannella (facoltativo)
1/2 bustina di zucchero vanillinato 
1 presa di sale

per servire
4-5 vasetti o bicchierini
mirtilli o altra frutta (facoltativo)
granella di pistacchio (facoltativo)

Esecuzione:

Unisci, in una capiente ciotola, il latte con il cacao, i semi di Chia, la cannella, il sale. Miscela bene tutto con una frusta a mano, copri e lascia riposare per almeno 4 ore, meglio se una notte intera (gli ingredienti per addolcire vanno messi a budino ultimato). 
Trascorso il tempo di riposo, hai due possibilità:


  • - se vuoi ottenere un budino omogeneo senza che si vedano i semi di Chia (come nella foto):
  • metti il budino nel blender e frulla fino ad ottenere un composto omogeneo. Agginungi gli ingredienti per addolcire quindi: miele o sciroppo d'acero e lo zucchero vanigliato. Frulla ancora per amalgamare e distribuisci il budino nei bicchierini. 

  • - se invece vuoi un aspetto più - Chia seeds pudding - non frullare, addolcisci il budino e distribuisci nei bicchierini.

Nelle due versioni cambia solo l'aspetto, non il gusto, diciamo che la prima versione, quella frullata é un filino più laboriosa, l'altra é più veloce.
I semi di Chia hanno il potere di assorbire l'acqua formando un gel (pieno di propietá salutari, guarda qui) che da anche consistenza al budino, non é però gelatina quindiquesto budino, pur essendo solido, va gustato nei vasetti. 
Volendo puoi guarnire con granella di pistacchio e frutti di bosco o altra frutta a tuo piacere.
Ottimo a colazione e merenda aiuta notevolmente nella dieta dimagrante in quanto é energizzante ma calma notevolmente il senso di fame.

La dose consigliata giornaliera di semi di Chia (secchi) é di un cucchiaio al giorno che corrisponde all'incirca a 15 gr. 

2 commenti:

  1. Cara Laura, questa ricetta mi piace molto!
    La proverò!
    Grazie ;)
    Buona giornata!
    Tiziana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. takeyourtimeplease,
      grazie a te cara, vedrai che ti conquisterà ne sono certa!
      Un bacio

      Elimina