Strawberry Shortcake { fragole infinite }

12.6.15



Cosa sono gli Strawberry Shortcake? Semplice, sono una sorta di scones (biscuits per gli americani) farciti con fragole e panna. Famosissimi nel sud degli Stati Uniti, anche se l'origine é inglese (William Shakespeare menziona gli Strawberry Shortcake nella commedia "Le allegre comari di Windsor"). Per non fare torto a nessuno definiamoli pure anglo-americani.
Ideali per il tè delle cinque o semplicemente per una merenda in giardino all'ombra di un bell'albero.
Non so voi, ma noi abbiamo una folle voglia di fragole, così succose, fresche e rosse!
Gli Shortcake fanno parte dei dolci Quick&Easy e danno  grande soddisfazione, fidatevi.



Ingredienti per circa 10-12 shortcakes:

250 gr. di farina 00
100 gr. di burro (freddo a pezzetti)
60 gr. di zucchero
1 uovo
1 bustina di lievito per dolci
1 presa di sale
1,25 dl. di yogurt greco naturale (150 gr. = 1 vasetto) - puoi sostituire con 1,25 dl. di panna liquida fresca.

per spennellare:
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte

per la farcitura finale:
450 gr. di fragole
panna montata (circa 2,5 dl.)
zucchero a velo

Esecuzione:

Accendi il forno e portaloa 200°.
Lavora con in polpastrelli il burro assieme a farina, zucchero, lievito e sale fino ad ottenere un composto sabbioso.
Sbatti leggermente l'uovo con lo yogurt (o con la panna) ed unisci al composto. Lavora fino ad ottenere una consistenza omogenea.
Stendi l'impasto sulla carta da forno ad uno spessore di 2,5/3 cm.

Con il coppapasta da 6 cm. forma 10-12 dischetti che disporrai sulla placca rivestita da carta da forno.
Diliusci il tuorlo con il latte e spennella i dischetti.
Cuoci in forno a 200° per 20-25 minuti.

Nel frattempo monta la panna, lava e taglia le fragole a fettine.

Una volta cotti gli "scones", lasciai intiepidire e dividili a metá.
Disponi sulla calotta inferiore dello uno strato di panna, le fragole e un altro strato di panna, copri con  la calotta superiore e spolvera con lo zucchero a velo.

Gli Strawberry Shortcake sono l'accompagnamento ideale per il tè delle cinque.
La ricetta classica vuole la panna nell'impasto, io ho voluto provare a sostituirla con lo yogurt greco e vi assicuro che il risultato é stato perfetto e più leggero.

La ricetta arriva da qui, io l'ho modificata secondo le mie esigenze.





8 commenti:

  1. You are making me fat just looking.
    I think we call these scones and usually have them with clotted cream and any of the berry fruit.
    Clotted cream is easy to make but takes a long time. Take normal cream about a litre and leave on a warm stove top every six hours skim the crust on top and save it. It is wonderful. Like a very light butter.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hi Adrian they are indeed scones served with strawberries and whipped cream!

      Elimina
  2. I miei sono risultati un po' "piatti" rispetto quelli nella foto. Forse xche ho utilizzato yogurt naturale e non greco? L impasto durante la cottura si è un po "allargato" e "appiattito".

    Tuttavia... non ne è rimasto uno!

    Deliziosi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, probabilmente si, lo lo yogurt greco é adatto in questa preparazione. Ti consiglio di rifarli così, altre che al gusto, avrai anche la forma perfetta :-) Mai arrendersi al primo tentativo.
      (eventualmente sostituisci lo yogurt con panna liquida freschissima)

      Elimina
    2. Primo tentativo?? Ma io ormai devo farne almeno 5 / 6 sempre :o)

      Riproverò!

      Elimina
  3. 20-25 minutti e troppo, i miei 15 minuti erano pronti 😲

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Idania!
      Noi li abbiamo fatti con questi tempi e ci siamo trovati bene, a volte dipende anche dal forno e dalla modalità. Le mie lettrici in diverse li hanno rifatti e come tempi non hanno avuto problemi. Comunque l'importante è che ti sei saputa regolare, brava!

      Elimina