Crostatine alle mele couchées {con vaniglia e zenzero}

11.9.15


Ci risiamo. Puntualmente, con il primo maglioncino, arrivano nuove emozioni. Immaginario e vissuto. Sensazioni familiari. Profumi e colori. 
Uscendo alla mattina, provo la sensazione di andare a scuola. Improvvisamente mi rivedo con le trecce, gli stivaletti e un montgomery in lana a quadri gialli e neri (che pungeva da matti). Mi guardo attorno annusando l'aria e mi sento felice. Tutto questo, immancabilmente mi fa sorridere. Penso a quante cose sono cambiate da allora, ma i colori e i profumi sono sempre gli stessi, come a darmi un segno positivo.



Ingredienti per 6 crostatine 

per la frolla:
220 gr. di farina
125 gr. di burro
80 gr. di zucchero
40 gr. di farina di mandorle
1 pizzichino di sale
1 uovo

oppure:
1 rotolo di pasta frolla giá pronta

per la farcitura:
2 mele (preferibilmente gala o golden)
2 bustine di zucchero vaillinato (circa 20 gr. in totale)
3 cucchiai di miele liquido (per me miele alla lavanda)
15 gr. circa di burro
1/2 cucchiaino di zenzero in polvere

Esecuzione:

incomincia preparando la frolla. Setaccia gli ingredienti secchi quindi: farina, farina di mandorle, sale, zucchero e aggiungi il burro freddo tagliato a pezzetti. Impasta con i polpastrelli fino ad ottenere un composto sabbioso. Aggiungi l'uovo e impasta energicamente e brevemente fino ad ottenere un composto liscio e compatto (se necessario aggiungi 1/2 cucchiaio d'acqua fredda). Avvolgi nella pellicola trasparente e metti in frigo a riposare per almeno 30 minuti.

Sclada il forno a 180° e imburra e infarina gli stampini.

Preleva la frolla dal frigo, lasciala stemperare alcuni minuti e stendila, sul piano infarinato, con il matterello. Rivesti le formine e bucherella la superfice con una forchetta.
Sbuccia le mele e tagliale a fette nel senso della larghezza in modo da ottenere 6 fette rotonde di circa 2 o 3 cm. di spessore (togli gli eventuali semi)
Disponi una fetta di mela in ogni formina, spolvera con lo zucchero vanillinato ed un pizzico di zenzero. Disponi su ogni crostatina delle piccole noci di burro e fai scivolare, su ognuna,  1/2 cucchiaio di miele.
Inforna per 35-40 minuti a 180°.

Sforna e lascia raffreddare prima di toglierle dalle formine. Le crostone alle mele couchées sono ottime anche tiepide.













3 commenti:

  1. Sono deliziose Laura, mi sembra di sentire il loro profumo!

    RispondiElimina
  2. Buonissime.
    Per me senza zenzero e con delle mele leggermente acidule.
    E abb veloci da preparare!

    RispondiElimina