Focaccine dolci all'uva {é tempo di vendemmia!}

18.9.15

Sono felice di darvi questa ricetta legata alla vendemmia. C'é nell'aria un atmosfera di forti emozioni. ... alle quattro del pomeriggio, mentre si giocava nel prato, gli amichetti sparivano, e anche io sparivo, facevo le scale di legno a due a due, entravo in casa e guardavo la mamma, che non mi ha mai viziato, ma che in quell'occasione si alzava sorridendo, andava prima al frigo e poi in in cucina, spalmava del burro su una fetta di pane e sopra spolverava dello zucchero. Io mi precipitavo di corsa alle scale di legno, questa volta scendendole, e tornavo al posto di gioco, dove anche gli altri bambini erano tornati, tu cosa hai per merenda? Mi piaceva guardare il segno del morso sul pane e vedere la forma lasciata dei denti. 
... e le giornate si accorciano e la luce della sera avvolge ogni cosa. 
Mi viene in mente un altra merenda: il pane all'uvetta che la mamma mi comprava dal panettiere, perché il pane all'uva é sano! Ho mille ricordi legati a questo periodo.
... e ogni anno la magia si ripete 
... e non mi vergogno di guardare il sengo del morso sul pane, oggi come allora. 
... e sorrido.


Ingredienti per 6 focaccine 

per la pasta:
500 gr. di farina
2,5 dl d'acqua tiepida
25 gr. di lievito di birra fresco (oppure 12 gr. di lievito di birra secco)
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva

se preferisci utilizza della pasta da pizza o pane comprata pronta

per farcire le focaccine:
500 gr. circa d'uva (per me mista: nera, bianca e uva fragola)
3 cucchiai di panna fresca
3 cucchiai di zucchero

Esecuzione:
Sbriciola il lievito di birra in una ciotola, aggiungi l'acqua tiepida e fallo sciogliere girando con una piccola frusta o una forchetta. Aggiungi i 2 cucchiaini di zucchero e metti da parte. In una capiente ciotola unisci la farina e l'olio, aggiungi poi l'acqua con il lievito e inizia ad impastare, con le fruste da pane (oppure impasta prima con una forchetta e poi con le mani) fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Se risultasse troppo colloso aggiungi un po' di farina. Forma una palla, intaglia una croce sulla superfice, copri con un canovaccio e metti a lievitare fino a che raddoppia il volume (circa un ora e mezza).
Trascorso questo tempo riscalda il forno a 220°. Prendi l'impasto e dividilo in 6 palline uguali. Forma le focaccine appiattendo le palline e plasmandole in forma bislunga, lasciando i bordi un po'piú alti.
Distribuisci uniformemente la panna sulla superfice delle focaccine.
Lava ed asciuga l'uva e taglia in due i chicchi se fossero troppo grandi. Distribuiscili sulle focaccine e cospargi abbondantemente con lo zucchero.
Cuoci circa 20-25 minuti.
Sforna e lascia raffreddare, le focaccine all'uva sono ottime a merenda!







2 commenti:

  1. Durante la cottura si sono gonfiati diventando dei panini... :o)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. -))) è lo stesso procedimento che fai per la pizza -))) riprova, mai arrendersi! Scommetto che ti verranno perfetti!

      Elimina