Timo e Basilico per Dalani {Fall 2015}

17.9.15

L'autunno é alle porte! Avete già pensato a quale sarà il vostro cavallo di battaglia di quest'anno? No?
In nostro aiuto arriva IN CUCINA CON DALANI lo speciale di dalani.it dedicato al food. Una guida piena di spunti che ti ispirerà in cucina, non solo con ricette stuzzicanti e comfort, ma ti farà scoprire gli ingredienti must have e i piatti più trendy del 2015, portandoci anche nei i food market più belli d'Italia.
Sono molto felice di esserci anche io in questa guida, infatti ho interpretato per DALANI un must have autunnale, la vellutata di zucca proponendone, guardala su dalani.it QUI, una nuova e avvolgente versione . Ho cercato di riunire le caratteristiche dello stile dell' amatissimo shopping club unendo: sapore, colore e fantasia, all'insegna del buon gusto. La semplicità e la scelta dei giusti dettagli, rappresentano la vera eleganza, nell'home decor come in cucina .


Ingredienti per 4 persone:
500 gr. di polpa di zucca
1 porro
1 cucchiaio d'olio extravergine d'oliva
600 ml. di brodo vegetale
2-3 amaretti
3-4 cucchiai di panna liquida
sale e pepe
1 punta di coltello di cannella (facoltativo)

per guarnire:
amaretti spezzettati
granella di pistacchio

Esecuzione

Scalda l'olio in una casseruola e fai rosolare brevemente il porro tagliato a rondelle.
Taglia a pezzetti la zucca, uniscila al porro e continua a rosolare per 5 minuti.
Versa nella casseruola il brodo caldo e porta a bollore. 
Abbassa il fuoco e cuoci a bollore dolce per 25 minuti. Aggiusta di sale e pepe. 
Riduci gli amaretti a farina in un mixer e versali nella casseruola, eventualmente aggiungi anche la cannella. Cuoci ancora per altri 2 minuti. Togli dal fuoco e frulla, con il mixer ad immersione, fino ad ottenere una velluata liscia e densa. Aggiungi la panna e continua a frullare per arieggiare ed alleggerire la consistenza.
Servi la velluata calda guarnita con amaretti spezzettati e granella di pistacchio.


Le velluatate di zucca sono un must autunnale salutare e comfort. 
Per variare il sapore di volta in volta usa la base di questa ricetta giocando con un ingrediente jolly. Sostituisci, nella preparazione, gli amaretti scegliendo tra: curry di Madras, zenzero, scorza di arancia bio grattugiata o finocchietto.




2 commenti: