Spekulatius o Speculoos {It's tradition!}

26.11.15

Bi-Scotti-Amo 
Diamo ufficialmente il via al periodo più magico dell'anno! Luci e profumi! Via libera! Non ci si deve più giustificare e se, ai primi di novembre hai refrenato quella voglia, ora ti puoi scatenare hai un alibi di ferro! Siamo nell'avvento e questo é innegabile!
Io tutti gli anni comincio con gli Spekulatius o Speculoos, sono forse i più famosi e siccome sono facili da fare e si mantengono veramente a lungo, un vaso di questi deliziosi biscotti adesso ci vuole! E poi non si sa mai no? Metti che viene l'amica a trovarti... ecco che prima che lei se ne vada tiri fuori dal cappello magico un bel sacchettino con queste delizie e le dici: 
-tieni cara questi sono per te! 
-ohhh ma che gentile non dovevi! (non sa che hai la credenza piena per ogni occasione! uah uah uah!)


Due parole sulla ricetta: gli Spekulatius tradizionali sono fatti con delle forme speciali intagliate nel legno ed incise con figure natalizie e si trovano, homemade, in quasi tutti i mercatini natalizi delle città nordiche.


Ingredienti per circa 25-30 biscotti di media grandezza

200 gr. di farina 00
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
1 presa di sale
1 cucchiaino di cannella 
1/2 cucchiaino di noce moscata
1 presa di chiodi di garofano in polvere 
1 cucchiaino di scorza di limone bio grattugiata
30 gr. di panna (o, se preferisci, latte)
90 gr. di zucchero di canna
100 gr. di burro

per decorare (facoltativo)
glassa di zucchero e velo e limone fatta miscelando con la frusta:
200 gr. di zucchero a velo e il succo di un piccolo limone

Esecuzione:

Scalda la panna in un pentolino, unisci il burro e lo zucchero. Fai sciogliere bene lo zucchero e appena inizia a bollire togli dal fuoco e lascia raffreddare. Metti poi in frigo fino a che si solidifica. 

Setaccia la farina con il lievito, il sale, la scorza di limone e le spezie.
Unisci il caramello solido ed impasta fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.
Avvolgila nella pellicola trasparente e metti in frigo per almeno un oretta.

Trascorso il tempo di riposo accendi il forno e portalo a 165°/170°.

Togli l'impasto dal frigo e, sul piano di lavoro ben infarinato stendi un pezzetto di pasta alla volta tra due fogli di carta da forno, ad uno spessore di circa 3mm.
Intaglia i biscotti della forma desiderata e trasferiscili sulla placca rivestita di carta da forno.

Cuoci a 165°/170° per 8-10 minuti. Lascia raffreddare completamente e volendo decora con la glassa.


Gli Spekulatius si mantengono fino a 5 settimane in vasi o scatole.
La ricetta é tratta dal libro: Demels Weihnachts-Backbuchdisponibile in tedesco, qui.







6 commenti:

  1. Che buoni questi biscotti! E io degustatrice ufficiale del parentado non li conoscevo neppure, bisogna rimediare! :)
    Grazie per averla condivisa e colgo l'occasione per complimentarmi per il blog (e per il suo ordine che è una manna dal cielo quando cerchi delle ricette specifiche)! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao cara!
      Provala é molto semplice buona e poi tutta la casa profuma d'avvento e di Natale :-) Li amerai!
      ... grazie per i complimenti, fanno sempre piacere.
      Un abbraccio!

      Elimina
    2. Ciao Laura! Belli e buonissimi! Una domanda :
      Il lievito è necessario? Perchè personalmente nella frolla non la metto mai per paura che possa gonfiare, ma questi non gli ho mai fatti..
      Grazie!

      Elimina
    3. Ciao bella!
      Nella ricetta che ho tratto dal libro del Demel c'é e non si sono gonfiati, se lo fai vedrai che é un impasto del tutto particolare, ti conquisterà ne sono sicura :-)
      Un bacione!

      Elimina
  2. Ciao. Cosa usi per fare la decorazione? Io ho comprato varie siringhe ecc ma la decorazione risulta sempre pasticciata.

    L impasto di questi biscotti è favoloso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse devi solo fare un po' di pratica o tenere la glassa un po' più solida o liquida regolati con l'acqua) io comunque uso la siringa con un beccuccio a foro piccolissimo.

      Elimina