Brunsli {biscottini croccanti alle mandorle e cioccolato}

17.12.15


Let's get Swiss and tasty! 
Questa volta ho scovato una vera chicca. Non per niente ho scelto la versione pubblicata dalla mitica Confiserie Sprüngli di Zurigo! I Brunsli o Basler Brunsli (si ritiene infatti che siano originari di Basilea) sono dei biscottini a base di mandorle, cioccolato, albume e zucchero tipici del periodo natalizio e diffusi sopratutto nelle regioni della Svizzera tedesca. Croccanti fuori e di consistenza morbida, ma non troppo, all'interno. Raffinati e buonissimi.
Per fare i Brunsli come Dio comanda ci vuole il Kirsch, il tipico distillato svizzero di ciliegie nere, se non lo trovi andrà bene l'acquavite di ciliegie, ma non diciamolo troppo forte e, se proprio proprio non trovi nemmeno quella, sostituisci con acquavite classica, ma questo non diciamolo a nessuno perché non saranno i veri Brunsli! Saranno ugualmente buonissimi.


Ingredienti per circa 35-40 biscottini:

200 gr. di mandorle con la buccia (tritate abbastanza finemente ma non "farina")
160 gr. di zucchero grezzo fino (puoi sostituire con zucchero di canna passato al mixer per renderlo più fino)
15 gr. di cacao amaro in polvere
1 albume
2 cucchiai d'acqua
2 cucchiai di Kirsch (o acquavite alle ciliegie)
80 gr. di cioccolato fondente 75%
1 pizzichino di sale

Esecuzion:

Mischia gli ingredienti secchi, aggiungi l'albume e amalgama grossolanamente.
Fondi a bagnomaria il cioccolato fondente, il Kirsch e l'acqua quindi unisci il composto liquido ottenuto al composto di mandorle-zucchero-cacao e albume. Impasta com le mani fino ad ottener un composto omogeneo e compatto, forma una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e metti in frigo per un ora a riposare.
Trascorso questo tempo accendi il forno e portalo a 220°.
Preleva l'impasto dal frigorifero, noterai che la consistenza sarà abbastanza dura. Lascia stemperare l'impasto a temperatura ambiente per circa 15-20 minuti, quindi spianalo con il matterello tra due fogli di carta da forno, fino ad ottenere uno spessore di 1/2 cm. Togli il foglio di carta superiore e spolvera con dello zucchero semolato. Intaglia con le formine tagliabiscotti che desideri e inforna a 220° per 6-7 minuti, non di più. Sforna e trasferiscili subito su una gratella a raffreddare.

Per questa ricetta mi sono affidata a quella pubblicata qui, dalla Confiserie Sprüngli, ho solo ridotto le dosi .
Nella Svizzera tedesca ci sono diverse varianti, c'é chi aggiunge anche un po' di cannella, e pochissima farina.

Nessun commento:

Posta un commento