Donuts cookies {frollini allo yogurt come dei donuts}

23.2.16

Vi svelo il mistero del - Guess what?
La mia foto postata su Intagram la settimana scorsa ha stuzzicato notevolmente la vostra curiosità, quindi é arrivato il momento dei Donuts Cookies e parlarvi di una nuova e bellissima collaborazione.
Il progetto riguarda le Boutiques SVIZZERE  legate Brand svedese BOOKBINDERS DESIGN
Non nego che provo un immenso piacere nel constatare che la mia linea e il mio stile trova riscontro nello stile di brand prestigiosi e di qualità. La nostra missione é quella di interpretare in chiave food, il tema mensile proposto da BOOKBINDER DESING negli esclusivi punti vendita della Svizzera, e nel sito ufficiale svizzero.

 Timoebasilico get international! Guardate QUI.
Questo mese il tema é:
- 16 COLORS TO FIGHT AGAINST THE GREY -
quindi ho proposto agli amici Elvetici questi coloratissimi Donuts Cookies!
Sia le vetrine delle Boutiques svizzere che il sito si é vestito dei bellissimi notebook svedesi  in 16 colori! 

BOOKBINDERS DESIGN firma prodotti di qualità fatti e, su richiesta, personalizzati a mano.
Una vasta gamma di colori e forme caratterizzano quaderni, scatole, album fotografici, agende e tutto ciò che aiuta a catturare i momenti indimenticabili rendendo la vita più piacevole. Le Boutique svizzere del brand si trovano a Basilea, Berna, Ginevra, Lucerna e Zurigo.


Con l'occasione associo questo post alla mia rubrica - Art and Food perché i Donuts Cookies mi sono stati ispirati da un pittore americano che personalmente ho studiato molto. È una di quelle figure che hanno caratterizzato il mio ultimo periodo di riflessione e conseguente evoluzione nella mia opera. 
Sto parlando di WAYNE THIEBAUD, personaggio importantissimo nell'arte contemporanea americana. Viene spesso sbagliatamente associato alla Pop Art, in realtà lui non ha mai voluto aderire a questo gruppo perché, pur dipingendo oggetti simbolo del consumismo americano, a differenza degli artisti pop, si concentra sulla pittura, le forme, la luce, la prospettiva, facendo emergere l'anima dei soggetti. Thiebaud non vuole celebrare l'oggetto a differenza degli artisti Pop, ma raffigura l'intimità personale attraverso oggetti, come dichiara lui stesso, che stimolano il desiderio diventando parte del nostro intimo.

Wayne Thiebaud é nato in Arizona nel 1920. Le sue opere sono esposte al MoMA e il Whitney Museum of America Art di New York, il San Francisco Museum of Modern Art e l'art Institute di Chicago.

E ora vi parlo dei Donuts Cookies :-) so che siete curiosi.
Per i donuts Cookies dovete fare le buonissime macine homemade allo yogurt fatte QUI, glassarle e decorarle.
Un idea troppo carina per i party dei bambini o semplicemente per dei biscottini esagerati fuori e semplici dentro.

Per fare le glasse colorate ho usato dello zucchero a velo diluito con pochissima acqua (due cucchiai di zucchero a velo e un cucchiaino d'acqua circa per ogni colore), ho aggiunto alcune gocce di colorante alimentare e decorato con codette di zucchero variopinte e zuccherini colorati.
Per la glassa al cioccolato ho semlicemtne fuso del ciococlato fondente (circa 60 gr.) con una noce di burro.



Nessun commento:

Posta un commento