Pannacotta vegetale {aromatizzata con Fit berry}

24.11.16

Una panna cotta vegetale e vegan? Sei nel posto giusto!
Segni particolari: buonissima, facile, senza lattosio, profumata e detox!
Assidua bevitrice di té, tisane e acque detox, quando ho provato il FIT BERRY di FITTEA non ho resistito a sperimentare questa ricetta! A parte la tentazione del colore naturale (avete visto che tonalità meravigliosa), sono stata letteralmente conquistata dal profumo.

In questo periodo adoro il profumo del tè alle bacche rosse perché fa tanto Natale, quindi avere una pannacotta profumata al FIT BERRY era un desiderio che dovevo assolutamente provare a realizzare, anche perché, per restare nel mood detox ho scelto di farla totalmente vegetale, e visto che c'éro l'ho fatta, non solo vegetale ma totalmente vegan!

Mi sono affidata a FITTEA perché da tempo conosco i loro ottimi prodotti, con i quali mi regalo attimi di puro benessere sia fisico grazie all'azione detox, che psicofisico grazie alla piacevolissima profumazione. FIT BERRY per esempio, purifica e idrata e svolge un azione rivitalizzante.


FITTEA in occasione delle feste propone anche dei set veramente invitanti con bellissimi e utili gadget, per preparare e soseggire il tuo tè con stile!


Assieme al BRAND ti facciamo un regalo ossia il codice sconto del 10% da usare direttamente nello SHOP ONLINE
Il codice é: timoebasilico10





Ingredienti per 5 dl di pannacotta - circa 6-8 stampini o ciotoline


4 dl di panna di panna vegetale
1 dl di acqua
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di agar agar
2 cucchiaini di FIT BERRY

per la decorazione
2 gusci di macarons rosa
polvere dorata commestibile

Esecuzione

Porta l'acqua ad ebollizione e metti in infusione in un filtro per tè il FIT BERRY per circa 10 minuti.
Nel frattempo unisci la panna e lo zucchero e metti sul fuoco. Mescola bene per far sciogliere completamente elo zucchero e porta quasi a bollore. Qunado iniziano le prime bollicine togli dal fuoco e unisci il tè (se necessario filtralo attraverso un colino). Mescola fino ad ottener un colore uniforme e aggiungi l'agar agar. Mescola ancora e rimetti brevemente sul fuoco fino a che appaiono nuovamente le prime bollicine. Spegni e lascia intiepidire. Versa la pannacotta negli stampini bagnati d'acqua o nelle ciotoline.
Metti in frigo per almeno 2-3 ore.

Per togliere agevolmente la pannacotta dagli stampini ricorda di inumidirne l'interno prima di versare la pannacotta e, una volta rassodati,  non usare il coltello per estrarli, ma immergi il fondo per 2-3 secondi, in una casseruola piena di acqua caldissima (attenta a non fare entrare l'acqua nello stampino)

Per la decorazione rompi i gusci dei macarons e sbriciolali sulla superfice e infine dai un tocco di polvere dorata.

2 commenti:

  1. Latte di acqua? Di cosa si tratta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      ... una svista, grazie di avermelo fatto notare, anche se poi leggendo l'esecuzione si intuiva che é "acqua" :-) comunque se vuoi puoi mettere in infusione il tè anche nel latte, però il colore rosa viene meglio se lo fai nel modo indicato,
      Buona panna cotta!

      Elimina