Mojito analcolico {rinfrescante e profumato}

2.8.17

Siamo in pieno summer mood!

Da quando ho provato a fare il mojito in versione analcolica non ci rinuncio più! 
È diventato un must di casa nostra. 
Ve lo straconsiglio!

Un cocktail analcolico fatto bene è buono in ogni momento della giornata anche se, è alla sera che noi ce lo gustiamo al meglio.


Il profumo sprigionato da menta e lime vi conquisterà ne sono certa!


Gli ingredienti sono

lime
zucchero di canna bianco (io ho usato zucchero bianco normale)
foglie di menta fresca
acqua tonica
gazosa al limone (o lemonsoda)

cubetti di ghiaccio tritati (per tritare il ghiaccio di solito non uso il tritaghiaccio, ma lo rompo con il matterello dopo avere messo i cubetti dentro un canovaccio pulito.

inoltre, come bicchiere si dovrebbe usare un bicchiere dai bordi alti (il tumbler alto) io uso sia il tumbler che altri bicchieri da cocktail dipende dall'estro del momento.

Taglia il lime a fette delle spessore di circa 2 o 3 cm. e, successivamente taglia le fette in quattro (calcola dai 4 ai 6 pezzi di lime per ogni bicchiere).
Aggiungi, sempre per ogni bicchiere uno o due cucchiaini di zucchero e, sopra lo zucchero, dalle 9 alle 12 foglie intere di menta (intere).
Pesta delicatamente con il pestello in legno (se non ce l'hai va bene anche il manico di una frusta a patto che abbia la superfisce liscia).

È importante non pestare energicamente o troppo velocemente per non rovinare le foglie di menta che, se troppo rotte perdono la loro fragranza ma, allo stesso tempo bisogna fare uscire il succo dai pezzi di lime, strada facendo vedrai che é facilissimo.
A questo punto aggiungi il ghiaccio tritato fino a poco meno di metà bicchiere e completa con parti uguali di acqua tonica e gazzosa al limone (o lemonsoda).
Aggiungi ancora ghiaccio tritato e decora a piacere con delle foglioline di menta e fettine di lime.


Nessun commento:

Posta un commento