Crostata cuor di mela {Trendy & Easy}

3.10.17

L'altro giorno mi è venuto il pallino di fare una crostata di mele poi si sa, da cosa nasce cosa e, strada facendo mi sono sbizzarrita in una crostata cuor di mela (molto simile all'apple pie americano) profumata e buonissima.

Amando lo stile minimal, less is mor :-) per il top ho semplicemente impresso un motivo geometrico e lineare con i rebbi della forchetta, che richiama quello del "Principe di Galles".
Se vi servono altre idee per il top date una sbirciatina QUI il nostro post tutto dedicato ai Pie Top.

Come frolla ho optato per un impasto che ho collaudato quest'estate: yogurt, burro e niente uovo, ma potete usare la vostra frolla preferita oppure la nostra frolla veloce fatta QUI.


Vi confesso che con la frolla "alleggerita" allo yogurt mi sono trovata bene, oltre che per il gusto di vera frolla, anche perché nel passaggio della decorazione si è rivelata di una consistenza morbida e malleabile.


Ingredienti per uno stampo da crostate di 20-22 cm.ø

per l'impasto della frolla “alleggerita" allo yogurt
250 gr. di farina
50 gr. di zucchero
1 presa di sale
70 gr. di burro freddo (tallito a pezzetti)
70 gr. di yogurt al naturale (ideale lo yogurt greco)

per il ripieno
3 o 4 mele (gala, golden, o granny smith)
2 cucchiai di zucchero
1 cucchiaino di succo di limone
30 gr. di burro
50 gr. di amaretti sbriciolati

per spennellare
1 uovo


Esecuzione

per la frolla
lavora con i polpastrelli, in una capiente ciotola, tutti gli ingredienti tranne lo yogurt, fino ad ottenere un impasto sabbioso.
Unisci infine lo yogurt e lavora con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e morbido, quindi forma una palla, avvolgila nella pellicola alimentare e lascia riposare l'impasto in frigo per almeno 30 minuti.
Trascorso questo tempo dividi l'impasto a metà e stendi le due parti con il matterello sul piano di lavoro ben infarinato, ricavando due dischi della dimensione di alcuni cm. più grande dello stampo. Disponi un disco nello stampo rivestito in precedenza con la carta da forno.

Incidi con i rebbi di una forchetta il motivo geometrico sul secondo disco, quello che andrà a coprire la crostata.
Inizia posizionando la forchetta in verticale, poi orizzontale e alterna fino a completare tutto il disco.
Per il ripieno sbuccia le mele, elimina il torsolo e tagliale a pezzi non troppo grandi.

Trasferisci le mele tagliate in una capiente ciotola unisci: la cannella, lo zucchero, il succo di limone e dai una mescolata con il cucchiaio di legno.

Fai fondere il burro in una casseruola, unisci le mele e cuoci per circa 10 minuti.

Togli dal fuoco, unisci gli amaretti sbriciolati e versa tutto nello stampo.
Chiudi la crostata con il disco di frolla "incisa" fai aderire i bordi e taglia gli eccessi con una forbice.
Diluisci l'uovo e spennella la superficie quindi inforna a 180° per 35-40 minuti.

La crosta è ottima gustata tiepida.

Per un tocco in più puoi aggiungere nella casseruola, mentre le mele cuociono un cucchiaio di rhum.

Nessun commento:

Posta un commento